Mercoledì, 26 Giugno 2019 16:43

A Vibo un murales in ricordo di Filippo Ceravolo

Scritto da Redazione
Letto 923 volte

Il 25 ottobre prossimo ricorre il settimo anniversario della morte di Filippo Ceravolo, il giovane di Soriano Calabro ucciso per errore nel 2012 in un agguato di ‘ndrangheta sulla strada che porta a Pizzoni. Nonostante il tempo, però, il suo ricordo continua a rimanere vivo. A Vibo Valentia, infatti, in via Renato Guttuso - strada che consente di raggiungere la statale 18 o di dirigersi verso l’autostrada A2 – è comparso un murales dedicato proprio al giovane di Soriano.

A realizzarlo è stato l’artista vibonese, Luciano Gagliardi, che oggi pomeriggio è stato raggiunto sul posto da Martino Ceravolo: «Un gesto bellissimo - ha commentato il papà di Filippo - che non mi sarei mai aspettato. Questo vuol dire che le persone perbene non si sono dimenticate di mio figlio e la cosa mi inorgoglisce e mi spinge ad andare avanti e a chiedere giustizia, perché non posso accettare che ancora, a distanza di sette anni, gli assassini di mio figlio non abbiano un nome».

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno