Giovedì, 26 Maggio 2016 14:24

Aggressione al sindaco di Soriano, si costituisce un 66enne del luogo

Scritto da Redazione
Letto 2938 volte

SORIANO – Si è costituito poche ore fa, Renato Caglioti, disoccupato 66enne residente a Soriano, già noto alle forze dell'ordine e presunto autore dell’aggressione ai danni del sindaco Francesco Bartone.

L’uomo, qualche minuto dopo mezzogiorno, si è presentato dai carabinieri della locale Stazione, guidata dal maresciallo Barbaro Sciacca, che intanto, nella prima mattinata, avevano avviato le indagini per risalire all’autore del gesto. Caglioti, ieri mattina, verso le 11.00, una volta entrato nel municipio cittadino, avrebbe dunque aggradito a calci e pugni oltre che il sindaco Bartone, anche il presidente del Consiglio comunale Vincenzo Bellissimo. A fermare l’aggressione un dipendente dell’ente, lo stesso che avrebbe dato l’allarme contattando i carabinieri. 

Il gesto sarebbe stato consumato nell'ufficio dello stesso primo cittadino, causato da motivi ancora ignoti. Bartone, a seguito dell’aggressione, è stato accompagnato presso l'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia, dove gli sarebbero stati prognosticati 30 giorni di cure, con danni più accentuati riscontrati alla mandibola. 

Caglioti si è quindi costituito alla locale Stazione dei carabinieri, presentandosi accompagnato dal suo legale di fiducia, l’avvocato Giuseppe Orecchio, e si trova al momento in caserma, a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa delle determinazioni del pm della Procura di Vibo Valentia.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno