Giovedì, 18 Luglio 2019 07:00

Blitz dei carabinieri, fermati due esponenti del clan Mancuso

Scritto da Redazione
Letto 388 volte

È in corso un’operazione dei carabinieri della Compagnia di Tropea, sotto il coordinamento della Dda di Catanzaro, diretta dal procuratore Nicola Gratteri, per l’esecuzione di un decreto di fermo a carico di due persone accusate in concorso tra di loro di estorsione.

In manette sono finiti il boss Antonio Mancuso, di 81 anni, e il nipote Alfonso Cicerone, di 45.

I particolari dell’inchiesta verranno forniti nel corso di una conferenza stampa che si terrà al Comando provinciale dei carabinieri di Vibo Valentia, alla presenza dello stesso Gratteri.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno