Lunedì, 12 Febbraio 2018 14:06

Custodiva un arsenale in cantina, 45enne vibonese arrestato a Torino

Scritto da Redazione
Letto 857 volte
  • L’uomo è già noto alle forze dell’ordine per spaccio di droga

Dovrà rispondere di detenzione di armi comuni, da guerra, alterate e munizionamento vario Antonio D’Elia, 45enne vibonese già noto alle forze dell’ordine per spaccio di droga, arrestato dalla polizia a Torino.

Gli agenti, infatti, nella cantina dell’uomo hanno scoperto un vero e proprio arsenale: due pistole, tre fucili, alcuni tubi in metallo filettato, 400 cartucce inesplose calibro 12 e calibro 9, diversi bossoli esplosi e congegni silenzianti.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, dagli accertamenti solo un paio di pistole sono risultate rubate, mentre le altre avrebbero provenienza illecita. Gli agenti della Squadra mobile di Torino stanno cercando di capire per chi D'Elia custodisse le armi. Al momento non è emerso alcun legame con la criminalità organizzata. Il ritrovamento è avvenuto durante un servizio straordinario del territorio nel quartiere San Salvario.

          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno