Lunedì, 20 Maggio 2019 10:22

Devono scontare sei anni di carcere, arrestati due boss del clan Mancuso

Scritto da Redazione
Letto 521 volte

I carabinieri delle Stazioni di Spilinga e Limbadi hanno eseguito un ordine per la carcerazione nei confronti di Diego Mancuso (66 anni) e Francesco Mancuso (62), ritenuti esponenti apicali dell’omonima consorteria di ‘ndrangheta di Limbadi.

La Procura generale presso la Corte d’Appello di Catanzaro, vista la decisione della Corte di Cassazione - che ha rigettato il ricorso proposto contro la sentenza di condanna risalente al 2013 - ha ordinato l’arresto dei due. Le ricerche hanno, dunque, portato all’immediata individuazione, a Ricadi, di Diego Mancuso. Francesco Mancuso, invece, dopo ore di irreperibilità, a seguito di serrati controlli è stato intercettato dalla locale Stazione nel centro cittadino di Limbadi.

Entrambi - tradotti presso il carcere di Vibo - dovranno scontare sei anni di reclusione in quanto condannati per il ruolo verticistico e per la partecipazione all’associazione mafiosa.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno