Stampa questa pagina
Lunedì, 18 Agosto 2014 14:22

Gerocarne, nuovo assalto armato ad un furgone. 13enne minacciato con fucile

Scritto da Redazione
Letto 2271 volte

mini carabinieri_124Nuovo caso di “assalto armato” ad un furgone, il secondo in meno di un mese. Nella tarda mattinata di oggi, ignoti hanno infatti preso di mira il mezzo di una ditta operante nel settore dei generi alimentari, impegnato ad effettuare le consegne giornaliere in tutto il territorio Vibonese. Il fatto si è registrato intorno all'ora di pranzo, sulla strada che collega Gerocarne alla frazione “Ciano”. Secondo una prima ricostruzione, due persone con il volto coperto, una armata di fucile e l'altra di pistola, avrebbero assaltato il furgone sul quale viaggiavano il conducente, titolare della ditta, ed il figlio 13enne.

Per mettere a segno il colpo, uno dei due malviventi avrebbe puntato il fucile contro il ragazzino, intimando dunque al padre di consegnare l'incasso della giornata, che ammonterebbe attorno al migliaio di euro. Sul posto, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Soriano Calabro, guidati dal maresciallo Barbaro Sciacca e diretti dal capitano della Compagnia di Serra San Bruno, Stefano Esposito Vangone.

Non è la prima volta che la ditta in questione subisce una rapina, l'ultima della quale si era verificata lo scorso anno nelle prossimità di Pizzo Calabro. Meno di un mese fa a Sorianello un'altra rapina ha visto coinvolto un furgone portavalori. In quel caso, i malviventi erano riusciti a farsi consegnare circa 20mila euro.

 

 

Articoli correlati (da tag)