Mercoledì, 22 Maggio 2019 15:01

Il cardinale Comastri riceve il libro su Filippo Ceravolo

Scritto da Redazione
Letto 628 volte

Nei giorni scorsi, a Roma, nella basilica di Santa Sabina, a margine della presentazione dell’ultimo libro di padre Giovanni Calcara, il cardinale Angelo Comastri ha ricevuto quello scritto dallo zio di Filippo Ceravolo e dedicato al giovane ucciso per errore in un agguato di ‘ndrangheta il 25 ottobre 2012 sulla strada che collega Soriano a Pizzoni.

Il cardinale ha espresso, inoltre, parole di profondo cordoglio e cristiana solidarietà, mostrandosi sorpreso e addolorato della triste fine di Filippo, vittima innocente di mafia. A breve, inoltre, per come annunciato da papà Martino, la famiglia Ceravolo sarà ricevuta direttamente da Papa Francesco in Vaticano.

La sera del 25 ottobre 2012, Filippo aveva deciso di trascorrere un po’ di tempo con la ragazza, nel centro limitrofo di Pizzoni, ma al ritorno ha commesso un errore che, purtroppo, gli è costato la vita. Nel rincasare, infatti, il giovane di Soriano ha chiesto un passaggio alla persona sbagliata, vero obiettivo dei sicari e considerata dagli inquirenti vicina al clan degli Emanuele, al centro di una guerra di ‘ndrangheta per il controllo del territorio che li vede contrapposti ai rivali dei Loielo. In compagnia dell’uomo, però, all’interno dell’autovettura c’era anche Filippo che, dopo essere stato raggiunto da alcuni colpi di fucile, è stato trasportato allo “Jazzolino” di Vibo Valentia, dove i medici hanno fatto il possibile per cercare di salvargli la vita, ma il giovane, purtroppo, non ce l'ha fatta.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno