Giovedì, 24 Ottobre 2013 15:21

Il figlio di Silvana Ricca chiede chiarezza. Eseguita l'autopsia

Scritto da Rosalba Pelaia
Letto 2489 volte
mini silvana_riccaSERRA SAN BRUNO - Nell'immagine della signora Silvana Ricca seduta nel corridoio dell'ospedale di Serra San Bruno c’è tutto. C'è la sofferenza di una donna che porta i segni di una vita ingrata. Ci sono gli attimi di incertezza, di paura, di speranza. Di quella speranza che tutto possa risolversi. Ma c'è – anche e soprattutto – la sensazione che qualcosa non vada per nulla nel sistema sanitario calabrese e vibonese in particolare. Se vi siano delle responsabilità in capo a qualcuno lo accerterà la magistratura. Tuttavia rimane il dolore della famiglia, un dolore enorme causato da situazioni ancora tutte da spiegare. Intanto si sa che questa mattina si è svolto l'esame autoptico sul corpo della donna, eseguito dall'anatomopatologa forense Katiusca Bisogni su disposizione del pm Michele Sirgiovanni ed in presenza del perito di parte Massimiliano Cardamone. I responsi di tutti gli esami effettuati saranno disponibili non prima dei prossimi 90 giorni. 
 
La signora Silvana Ricca come si ricorderà è stata vittima tra la sera di domenica e la mattina di lunedì di un presunto caso di malasanità avvenuto al pronto soccorso dell'ospedale di Serra San Bruno: proprio dopo poche ore dalle dimissioni la 55enne è venuta a mancare nella propria abitazione. La famiglia della donna ha nominato come consulente di parte il dottor Cardamone di Catanzaro che presiederà agli accertamenti tecnici. A dare assistenza legale alla famiglia Cennamo gli avvocati Domenico Barillari e Michele Carnovale, presenti a fianco del figlio in tutte le fasi della spiacevole vicenda. Francesco spera che sia fatta presto chiarezza e giustizia in quanto “la tragedia che ha colpito me e la mia famiglia ci ha messo di fronte ad una realtà cruda, facendoci sentire abbandonati ed impotenti. Spero - ha concluso il figlio della donna deceduta - che la situazione sanitaria riguardo soprattutto il nostro territorio migliori affinché tale dramma non capiti a nessun altro, e soprattutto che l'ospedale ritorni a funzionare a pieni regimi come venti anni fa, e non venga chiuso come auspicato da diverse persone”.

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno