Stampa questa pagina
Venerdì, 28 Novembre 2014 15:26

L'albero di Natale di Papa Francesco in volo da Fabrizia verso il Vaticano

Scritto da Salvatore Albanese
Letto 4405 volte

Si stanno svolgendo in queste ore le “operazioni aeree” per trasportare verso l’autostrada A3, e successivamente verso il Vaticano, il maestoso abete che sarà adibito ad albero di Natale in piazza San Pietro durante le imminenti festività di fine anno.

Si tratta di un esemplare di abete bianco alto 25,5 metri, con un diametro di 55 centimetri, 10 metri di larghezza massima della chioma ed un peso stimato in 80 quintali. L'albero di Natale, donato a Papa Francesco, proviene dalla zona montana di “Passo dell'Abate”, nel comune di Fabrizia, ed è di proprietà del demanio regionale.

L’albero è stato dunque prelevato dal massiccio montano delle Serre poche decine di minuti fa, trasportato a valle da un elicottero, scortato da un secondo velivolo, fino a raggiungere la Salerno-Reggio Calabria, dove – a bordo di un tir, scortato in questo caso dalle volanti della Polizia – inizierà il suo cammino su gomma verso Roma, direzione Città del Vaticano. L’abete verrà poi innalzato nel cuore di piazza San Pietro dal personale della direzione dei servizi tecnici e del servizio giardini del Governatorato Vaticano. Subito dopo, si provvederà alla messa in sicurezza e alla tradizionale decorazione natalizia.

«Doniamo l'albero al Papa come auspicio di speranza per un futuro di crescita e di pace - afferma in una nota Vincenzo Bruno, presidente della Provincia di Catanzaro, soggetto istituzionale promotore dell'iniziativa -. Verranno donati anche altri alberi più piccoli, destinati agli uffici della Santa Sede. La nostra comunità, inoltre, offrirà a Papa Francesco un dono frutto della maestria dei propri artigiani e alcuni prodotti tipici calabresi che costituiscono le eccellenze del nostro territorio. L'evento avrà una portata popolare e mediatica e rappresenterà un momento eccezionale anche per la diffusione e la promozione dei prodotti locali della Calabria, delle sue eccellenze e del suo territorio».

L’abete scelto, una volta allestito in piazza San Pietro, per la prima volta sarà illuminato in concomitanza con la natività, (il presepe donato quest'anno dalla fondazione “Arena di Verona”). Il tutto si svolgerà dunque in una singola cerimonia - nel pomeriggio del 19 dicembre, alle 16.30 - alla presenza delle delegazioni in rappresentanza delle istituzioni che hanno offerto i due importanti doni al Papa, dal quale saranno ricevute in udienza durante la mattinata, così come diffuso in un comunicato del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano - riportato dall'Osservatore Romano - che fornisce indicazioni e dettagli proprio in merito anche alle operazioni che stanno conducendo l’albero da Fabrizia direttamente verso Roma.

Foto Cosimo Spatola


Articoli correlati (da tag)