Mercoledì, 20 Aprile 2016 16:58

Latina, vibonese arrestato per furto

Letto 1354 volte

Furto aggravato in concorso. Di questo dovranno rispondere tre soggetti, arrestati dagli agenti della Squadra Volanti della Questura di Latina, i quali si sarebbero introdotti nella residenza sanitaria per anziani dell’istituto chirurgico ortopedico e traumatologico, con l'intento di racimolare un po' di denaro.

Si tratta di Dario Popurogo, classe '93 di Latina; Domenico Mamone, classe '69 di Vibo Valentia e Dario D'Orsi, classe '77, nato in Germania, tutti pregiudicati.

Il direttore amministrativo dell'istituto, in particolare, intorno alle 15 e 20 - secondo la ricostruzione effettuata dalla polizia - avrebbe notato 3 persone intente ad accedere alla struttura sanitaria con fare sospetto. Per questo motivo, avrebbe dunque dato indicazioni ai suoi collaboratori di verificare dove fossero diretti.

Poco dopo, una dipendente è stata avvicinata dai tre malviventi, i quali hanno chiesto informazioni per raggiungere uno dei reparti dell’ospedale e, al termine della conversazione, la segretaria sarebbe rientrata in ufficio. Tuttavia, ha avvertito all'istante la presenza di persone nel corridoio e, una volta affacciatasi, avrebbe notato che uno dei tre – i quali poco prima le avevano richiesto informazioni - si trovava nei pressi dell’ufficio del direttore come se stesse facendo da palo.

Infatti, una volta che si è avvicinata alla stanza attigua, si sarebbe accorta del fatto che gli altri due complici erano intenti a rovistare tra gli effetti personali del direttore. Gli stessi, una volta scoperti si sarebbero allontanati frettolosamente, abbandonando un portafoglio che avevano sottratto dalla borsa del dirigente della residenza sanitaria per anziani.

Il funzionario amministrativo si è messo, dunque, all'inseguimento dei tre fuggitivi, riuscendo a raggiungerli intimando loro di seguirlo. Due ladri hanno, quindi, simulato di seguirlo, mentre un terzo si è allontanato all’interno della struttura. Poco dopo, i due, che ormai si trovavano all’esterno del complesso sanitario, si sono dati alla fuga ma sono stati immediatamente raggiunti dagli equipaggi della Squadra Volanti che, nel frattempo, erano stati allertati dalla centrale operativa del 113. Nel frattempo, anche il terzo fuggiasco - che aveva trovato riparo all’interno di un altro reparto clinico – è stato rintracciato poco dopo. 

Dopo le formalità di rito, i tre sono stati tratti in arresto per furto aggravato in concorso e condotti presso la casa circondariale di Latina a disposizione della competente autorità giudiziaria per il rito direttissimo che si svolgerà nella giornata di domani.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno