Mercoledì, 22 Febbraio 2012 20:46

Maltempo: evacuate 30 persone a Cardinale; nelle Serre preoccupa l'Ancinale (le foto)

Scritto da
Letto 2374 volte

mini ancinale_1SERRA SAN BRUNO - La pioggia e il forte vento che da ieri sera stanno sferzando la Calabria sembra stiano concedendo qualche attimo di tregua proprio in serata. L'allerta resta comunque alta su tutto il territorio regionale e in particolare sulla costa jonica. La regione è in ginocchio: frane, esondazioni di torrenti, scuole allagate e abitazioni evacuate si registrano in diverse zone colpite dai nubifragi di queste ore. Le condizioni meteo - l'allerta è stata prorogata fino alle 12 di domani - hanno indotto i sindaci di Locri, Siderno, Soverato e di altri centri della regione a disporre la chiusura delle scuole. A Cardinale, nelle Preserre

catanzaresi, un torrente è tracimato minacciando alcune abitazioni, ragione per cui i Vigili del fuoco intervenuti sul posto hanno fatto evacuare una trentina di persone. Nelle Serre, dove già oggi pomeriggio erano caduti 155mm di acqua piovana, si registra qualche disagio nella circolazione a causa di numerose piccole frane sparse sul territorio, ma in generale la situazione, al momento, è sotto controllo. Oggi si è allagato il Museo della Certosa (foto), dove è intervenuta una ruspa del comune, ma a preoccupare principalmente i serresi è il fiume Ancinale (foto), che attraversa la cittadina bruniana. In alcuni punti del letto del fiume vi sono rami e detriti che potrebbero ostruirne il corso, mentre si teme che i cumuli di neve ammassata in questi giorni sulle sponde sciogliendosi possano andare ad ingrossarne il flusso. Qualche problema si è registrato in giornata a Mongiana, dove il ponte sito nei pressi del bivio per Fabrizia è stato messo a dura prova dall'acqua che è salita fino a coprirlo completamente. Sul posto sono intervenuti direttamente il sindaco e alcuni operai comunali, che in serata sono riusciti ad eliminare le ostruzioni che impedivano il deflusso dell'acqua e a liberare il ponte. Nessun particolare disagio, al momento, nella zona di Fabrizia e Nardodipace, anche se si teme non poco per le frazioni di quest'ultimo comune, costantemente esposte al rischio frane. (foto Bruno Dominelli)

mini ancinale_2 mini ancinale_3

mini certosa_allagata

mini certosa_allagata_2

Articoli correlati (da tag)

  • Fabrizia, Minniti contro 'Crescere insieme: «Sul Gal fanno solo confusione» Fabrizia, Minniti contro 'Crescere insieme: «Sul Gal fanno solo confusione»

    Riceviamo e pubblichiamo

    La disinformazione della setta “crescere insieme Fabrizia”, quale arma di distrazione di massa, continua a macinare notizie di stampa false e prive di qualunque fondamento di verità, messe in circolazione al solo scopo di creare confusione e disorientamento. Se tali informazioni li verificasse prima della loro pubblicazione, probabilmente, eviterebbe figuracce da sprovveduti e da neofiti improvvisati.

  • “Io non rischio”, i volontari della Protezione Civile di Fabrizia scendono in piazza “Io non rischio”, i volontari della Protezione Civile di Fabrizia scendono in piazza

    FABRIZIA “Io non rischio”. I volontari della Protezione Civile di Frabrizia si associano ai circa 7mila colleghi che nel week-end (15 e 16 ottobre) scenderanno in piazza per sensibilizzare la gente rispetto ai rischi naturali che riguardano l’intero Paese. Una manifestazione necessaria dopo il disastro causato dal recente sisma che ha colpito il Centro Italia. Per il sesto anno consecutivo dunque il volontariato di Protezione Civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme in una campagna di comunicazione nazionale.

  • Acqua potabile, disagi anche a Brognaturo Acqua potabile, disagi anche a Brognaturo

    BROGNATURO - Come di consueto, durante la stagione estiva, il problema della mancanza di acqua nelle abitazioni non si è fatto attendere nemmeno nel comune di Brognaturo.

  • Meteo Serre, inversione di tendenza: temperature in calo. Previsti temporali nel fine settimana Meteo Serre, inversione di tendenza: temperature in calo. Previsti temporali nel fine settimana

    Sarà un mese d’agosto “ballerino” quello che, dal punto di vista meteorologico, interesserà la zona dell’entroterra vibonese. La cosa certa è che almeno nelle prossime ore e fino al fine settimana, si registrerà una variazione di tendenza che porterà temperature più miti e un brusco stop all’ondata di caldo che ha caratterizzato gli ultimi giorni.

  • Simbario, ordinanza del sindaco: l'acqua torna potabile Simbario, ordinanza del sindaco: l'acqua torna potabile

    Il primo cittadino di Simbario, Ovidio Romano, con una ordinanza emessa nella giornata odierna, ha disposto la revoca di un'altra ordinanza, del 21 luglio scorso, tramite la quale il sindaco del piccolo centro del Vibonese aveva deciso il divieto dell'uso dell'acqua ai fini del consumo umano. 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno