Mercoledì, 13 Marzo 2019 08:49

Maltrattamenti sui bambini, obbligo di dimora per due maestre nel Vibonese

Scritto da Redazione
Letto 466 volte
  • Vittime della vicenda sarebbero stati alcuni alunni di prima elementare. «I magistrati - riferiscono i carabinieri - hanno ritenuto il comportamento delle insegnanti non solo indifferente ai compiti educativi a loro demandati, ma anche avulso dai comuni principi di educazione e buon senso»

Operazione dei carabinieri della Compagnia di Tropea finalizzata all'esecuzione di due obblighi di dimora - emessi dal gip del Tribunale di Vibo su richiesta della Procura della Repubblica - a carico di due maestre della scuola primaria di Zungri, nel Vibonese, accusate di violenze nei confronti di alcuni bambini.

L'indagine dei militari è scaturita dalle dichiarazioni delle madri degli alunni. 

La violenza da parte delle due maestre - una di 65 anni e l'altra di 51 - secondo i militari si concretizzava con urla, minacce, insulti e percosse ai danni dei bambini della scuola elementare e si traduceva in un clima di generale intimidazione e soggezione.

Sempre a giudizio dei militari, le maestre facevano un «sistematico ricorso alla violenza fisica e psicologica nei confronti degli scolari».

«I magistrati, infatti - riferiscono i carabinieri in una nota stampa - hanno ritenuto il comportamento delle insegnanti non solo indifferente ai compiti educativi a loro demandati, ma anche avulso dai comuni principi di educazione e buon senso».

Video

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno