Lunedì, 14 Ottobre 2019 08:20

'Ndrangheta, 17 arresti tra Torre e Chiaravalle. Colpita la cosca Iozzo-Chiefari - I NOMI

Scritto da Redazione
Letto 11248 volte

I carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro, con il supporto dello Squadrone Eliportato carabinieri Cacciatori e di un elicottero dell’8° Nucleo Elicotteri, stanno eseguendo, dalle prime luci dell’alba, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere - nell'ambito dell'operazione denominata "Orthrus" - nei confronti di 17 persone appartenenti e fiancheggiatori della cosca di ’ndrangheta Iozzo-Chiefari, radicata, in particolare, nei comuni catanzaresi di Torre di Ruggero e Chiaravalle Centrale.

Si tratta di Marco Catricalà, Antonio Chiefari, Vito Chiefari, Alexandr Daniele, Damiano Fabiano, Antonio Gullà, Mario Iozzo, Luciano Iozzo, Giovanni Giuseppe Iozzo, Giuseppe Gregorio Iozzo, Raffaele Iozzo, Andrea Maida, Antonio Maiolo, Giuseppe Marco Marchese, Antonio Rei, Salvatore Russo e Marco Sasso.

Con il provvedimento cautelare, emesso dal gip del Tribunale di Catanzaro su richiesta della locale Dda diretta dal procuratore Nicola Gratteri, vengono contestati, tra gli altri, i reati di associazione mafiosa, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, omicidio, estorsione e detenzione illegale di armi. L'inchiesta riguarda anche i mezzi incendiati sui cantieri della Trasversale delle Serre.

Leggi anche:

Smantellata la cosca Iozzo-Chiefari, dai lavori sulla Trasversale al business degli spazi per la Fiera di Torre

L'ex sindaco di Torre indagato per concorso esterno. Pitaro si difende. Gratteri: «Faremo appello»

Video

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno