Giovedì, 27 Novembre 2014 11:49

Serra, finisce in coma dopo una caduta nell'ambulanza: denunciata l'Asp

Scritto da Redazione
Letto 2495 volte

mini ambulanzaUna manovra brusca l'avrebbe fatta cadere dal lettino dell’autoambulanza fino a farle perdere conoscenza. Un caso singolare quello che avrebbe subìto un’anziana donna di Simbario che, stando a quanto sostenuto dai familiari, durante il trasporto in ambulanza avrebbe subito delle lesioni. Adesso, spetterà alla magistratura cercare di fare luce sull'accaduto, accertare eventuali responsabilità e soprattutto chiarire la dinamica dei fatti.

Lo scorso 12 novembre. C.U., anziana 89enne residente a Simbario, piccolo centro del Vibonese, si trovava presso la propria abitazione quando, a causa di un malessere probabilmente provocato da uno stato febbrile e, ai fini di un accertamento specifico, sarebbe stato contattato il 118. A seguito della telefonata, un'ambulanza del nosocomio di Serra San Bruno è intervenuta sul posto, prestando le prime cure nei confronti della donna. I sanitari si sono preoccupati di caricare a bordo la signora, per trasportarla presso l'ospedale “San Bruno”. Giunti sul posto, però, i figli avrebbero notato che l'anziana presentava delle medicazioni alla testa e agli arti. Alla richiesta di chiarimenti, i sanitari intervenuti avrebbero sostenuto che le lesioni riportate erano conseguenti a una manovra brusca del conducente dell’ambulanza durante il trasporto in ospedale. Per conoscere la dinamica dell'accaduto e per fare chiarezza su quanto realmente successo, i figli hanno contattato i carabinieri della locale Compagnia, guidati dal capitano Stefano Esposito Vangone, che si sono quindi recati in ospedale. Nel frattempo, però, la signora avrebbe perso conoscenza e, visto l'aggravarsi delle sue condizioni, si era reso necessario il trasferimento al “Pugliese-Ciaccio” di Catanzaro. Anche i sanitari del capoluogo catanzarese hanno avuto modo di accertare sin da subito la gravità dei fatti, tanto da sottoporre C.U. a un intervento chirurgico volto a rimuovere l’ematoma presente alla testa.

La signora attualmente si troverebbe in uno stato di coma farmacologico – come dichiarato dai familiari – e, ancora oggi, i parenti si chiedono come possa essere accaduta una cosa del genere. Interrogativi ai quali a questo punto la magistratura dovrà dare presto risposta.

 

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno