Giovedì, 13 Giugno 2019 09:49

Un 42enne di Soriano muore in ospedale a Vibo, la Procura apre un’inchiesta

Scritto da Redazione
Letto 2214 volte

La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha aperto un’inchiesta sul decesso di Vincenzo Polito, 42enne di Soriano, morto ieri allo “Jazzolino”.

Il decesso, secondo quanto riportato dal “Quotidiano del Sud”, è avvenuto nel primo pomeriggio, all’interno del reparto di chirurgia, nel quale l’uomo si trovava a seguito di un intervento al quale si era sottoposto il 4 giugno scorso. L’uomo era in dialisi da tempo e, nei giorni a seguire, aveva effettuato un normale decorso post operatorio. Le sue condizioni erano state giudicate discrete, tanto che nella mattinata di ieri aveva ricevuto il foglio delle dimissioni. Tuttavia, non ha potuto lasciare il reparto in quanto in quel momento nessuno dei familiari si trovava in ospedale per riaccompagnarlo a casa. Ed è stato proprio in quel lasso di tempo che la situazione clinica di Vincenzo Polito è iniziata a peggiorare. Portato in sala operatoria, è deceduto nel primo pomeriggio.

Appresa la notizia, i congiunti si sono presentati in Questura per sporgere denuncia. Gli agenti della Squadra mobile, agli ordini del commissario capo Giorgio Grasso, dopo aver verbalizzato le dichiarazioni dei familiari della vittima, si sono recati allo “Jazzolino” per porre sotto sequestro la cartella clinica su disposizione della Procura della Repubblica. Nella giornata odierna, inoltre, sarà decisa la data in cui verrà effettuato l’esame autoptico. Attualmente, il fascicolo d’indagine sarebbe aperto contro ignoti.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno