Mercoledì, 25 Novembre 2015 16:35

Vibo, ex provveditore agli Studi a processo per abuso d'ufficio

Scritto da Redazione
Letto 1147 volte

Il gup del Tribunale di Vibo Valentia ha rinviato a giudizio, con l'accusa di abuso d'ufficio, il 68enne Giacomo Cartella, di Lamezia Terme, ex provveditore agli Studi di Vibo.

Secondo l'accusa, l'ex provveditore - nel conferimento di un incarico ad una insegnante - avrebbe "scavalcato" un collega che ha, poi, provveduto a presentare denuncia all'Arma dei carabinieri. Al centro della "contesa", in base a quanto riportato dall'Agi, ci sarebbero le ore di insegnamento di una materia inerente il violino, presso il Liceo musicale "Capialbi". 

Il 68enne, in sostanza - ad avviso degli inquirenti e del gup - avrebbe affidato l'incarico alla docente, violando un'ordinanza ministeriale relativa alle assegnazioni provvisorie del personale docente ed Ata, per l'anno scolastico 2011/2012. Lo stesso Cartella, inoltre, avrebbe altresì valutato positivamente la domanda di assegnazione presentata dall'insegnante, pur se avanzata ben due mesi dopo il termine di scadenza. 

Il processo prenderà, dunque, il via il 17 marzo 2016, dinanzi al Tribunale collegiale di Vibo Valentia. 

 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno