Stampa questa pagina
Lunedì, 15 Luglio 2019 14:08

Attesa a San Nicola per la festa della Madonna del Rosario

Scritto da Redazione
Letto 665 volte

Si celebrerà, come da tradizione, l’ultima domenica di luglio a San Nicola da Crissa la festa della Madonna del Santissimo Rosario. I festeggiamenti, sia religiosi che civili, interesseranno la settimana che va dal 22 al 28 luglio. La festa, molto sentita dal popolo sannicolese, richiama nel piccolo centro molte persone dei paesi limitrofi e numerosi emigrati da tutte le parti del Mondo.

Il programma della festa è stato predisposto dalla Confraternita del Santissimo Rosario, sotto la guida del priore Vito Carnovale e del parroco padre Michele Cordiano. Per quanto riguarda l’aspetto religioso, si svolgerà un settenario, con la celebrazione della Messa solenne ogni sera alle 18.30, presso la chiesa del Santissimo Rosario. Il tutto culminerà con la Messa di domenica 28 luglio alle 18 nella parrocchia di Maria Santissima Annunziata e a seguire ci sarà la processione con la statua della Vergine portata per le vie del paese da più di 200 confratelli, rigorosamente in uniforme, e al termine la classica “litania”. Di particolare rilievo sarà la giornata di venerdì 26 luglio, con lo svolgimento del VII° Raduno delle Confraternite. Molto sentito e partecipato dalle confraternite della zona, è diventato negli anni il più grande raduno a livello vibonese. Dal punto di vista civile, ci sarà una settimana ricca di eventi a partire da lunedì con l’animazione per bambini; martedì, giovedì, e venerdì karaoke in piazza; mercoledì 24 luglio lo spettacolo di musica popolare itinerante con Fortunato Stillittano. Il clou della settimana sarà sabato 27 luglio con l’atteso concerto di Cosimo Papandrea; domenica 28 luglio con il concerto del complesso bandistico “Santa Cecilia di Monterosso Calabro” e con l’esibizione musicale dei bambini della classe V della scuola primaria di San Nicola da Crissa, sotto la direzione del maestro Rocco Mesiano si concluderà un settenario ricchissimo di appuntamenti.