Stampa questa pagina
Giovedì, 28 Agosto 2014 11:50

Brognaturo, “focari” e giganti aprono i festeggiamenti della Madonna della Consolazione

Scritto da Redazione
Letto 3945 volte

focari brognaturoIl primo giorno che sancisce ufficialmente i festeggiamenti della Madonna della Consolazione a Brognaturo è il giorno in cui vengono accesi i tradizionali “focari” (luminaria, focolaio). Già a partire dalla mattinata di oggi – dieci giorni prima dei solenni festeggiamenti in onore della Santa patrona – un brulicare di persone si sono prodigate nella raccolta di legna, che servirà ad allestire i tradizionali “focari” in ogni angolo del paese.

Mentre oggi, quasi ogni famiglia prepara un “focaro” davanti la propria abitazione, in passato, i brognaturesi contribuivano tutti alla realizzazione di un grande focolaio in una zona prestabilita del paese. Questa particolare festa in onore della Madonna, viene officiata a partire dalle ore crepuscolari, nel momento in cui i vari focolai vengono accesi ed alimentati poi per tutta la notte. Intorno a questi, la gente crea un’atmosfera gioviale, mangiando e bevendo all’aperto, cantando e ballando per tutta la notte. Di fatto, questo particolare evento richiama l’inizio della novena.

Intorno alle 4 di mattina, comincia il giro dei “tamburinari” lungo le vie del paese. Questa suonata è l’allarme per i fedeli che devono prepararsi per andare a messa. La prima funzione della novena si terrà infatti nella chiesa del paese alle 5:30. Brognaturo, oltre ad essere paese di “focari” è anche paese di “gigantari”. Stasera, in occasione della festa, i giganti dell’associazione culturale “Il Brigante” allieteranno le vie del paese, richiamando alla mente dei presenti un’antica tradizione.

 

Articoli correlati (da tag)