Sabato, 23 Novembre 2013 14:02

Da Spadola alle Marche. Il rap impegnato di Lorenzo Tassone

Scritto da Salvatore Albanese
Letto 2264 volte

 

mini rapSembra pronto al grande passo il duo rapper senigalliese composta da Ciui e Tasso, i rispettivi nomi d’arte di Gianmarco Morganti e Lorenzo Tassone (a destra nella foto). E proprio quest’ultimo – figlio di uno spadolese d.o.c. – ha impiegato tutto il sangue calabrese che gli ribolle nelle vene per dare alla luce, assieme al partner musicale, la prima fatica del duo “Raptus”. L’album “Sta tutto qua” spopola, infatti, da giorni sia su internet che nei locali del marchigiano, dove - soprattutto nelle ultime settimane - i due rapper sono stati impegnati in diverse serate.
 
Testa d’ariete del nuovo album è “Anima”, una canzone dedicata agli avvenimenti che sconvolsero l’Aquila ormai quattro anni fa, quando il capoluogo abruzzese fu letteralmente messo in ginocchio dal terremoto dell’aprile del 2009. Il video, tra i più cliccati in rete, sta attirando l’attenzione di amanti e no della “musica in rima”. Ambientato proprio nei luoghi teatro della catastrofe – la casa dello studente, le 99 Cannelle, la scalinata di San Bernardino e Costa Masciarelli – ancora oggi resi irriconoscibili, completamente distrutti, dal violento sisma che costò il tragico bilancio di 308 vittime, oltre 1500 feriti e circa 10 miliardi di euro di danni stimati. 
 
“Quando quest’estate abbiamo dovuto scegliere un pezzo per il nostro nuovo video” – ha spiegato Tassone – “non abbiamo avuto dubbi, nella speranza che questa canzone possa ridare attenzione alla tematica terremoto ancora purtroppo insoluta”. Il video che mostra la devastazione del centro storico dell’Aquila è stato addirittura presentato in Comune. Insomma, musica impegnata, come si dice in genere in questi casi, che rimbalza direttamente dal piccolo centro montano di Spadola, nel cuore della Calabria, fino alle Marche, per quello che è a tutti gli effetti – seppur ancora in fase emergente - uno dei progetti più apprezzati dell’intera penisola. 
 
Qui il link del video “Anima”
 
 

 

Articoli correlati (da tag)

  • Scossa di magnitudo 3.6 al largo del Tirreno Scossa di magnitudo 3.6 al largo del Tirreno

    Una forte scossa di terremoto si è verificata stamane, intorno alle 11 e 20, al largo del mar Tirreno, nel distretto della Costa calabra sud occidentale.

  • Scossa di terremoto al largo del mar Tirreno Scossa di terremoto al largo del mar Tirreno

    Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter si è verificata nella serata di ieri, poco prima di mezzanotte, al largo del mar Tirreno.

  • Scossa di terremoto nel Vibonese Scossa di terremoto nel Vibonese

    Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 della scala Richter è stata registrata stamane, dall'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, poco prima delle 8, in provincia di Vibo Valentia.

  • Terremoto di magnitudo 2.6 al largo della costa tirrenica vibonese Terremoto di magnitudo 2.6 al largo della costa tirrenica vibonese

    Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter è stata registrata questa notte, poco prima delle 3, dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia al largo della mar Tirreno, nella fascia di costa compresa tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria.

  • Scossa di magnitudo 2.6 al largo della costa vibonese Scossa di magnitudo 2.6 al largo della costa vibonese

    Una scossa di terremoto di magnitudo 2.6 della scala Richter è stato registrato poco prima delle 4 di stamane dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia nel distretto Tirreno meridionale, a largo della costa vibonese.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno