Giovedì, 09 Agosto 2018 11:11

Ventisette ragazzi di Ferrara in arrivo a Soriano per un laboratorio teatrale

Scritto da Redazione
Letto 997 volte

Ventisette tra ragazze e ragazzi provenienti da Ferrara saranno a Soriano dal 14 al 24 agosto per un laboratorio teatrale, ospiti dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Bartone.

Il teatro Cosquillas di Ferrara, diretto dal regista Massimiliano Riva e altri collaboratori, ha imbastito una densa settimana di laboratori sperimentali di danza, teatro, e arte che vede impegnati anche altrettanti ragazzi sorianesi i quali, poi, a fine estate, saranno ospiti nella città emiliana.

Per l’amministrazione comunale, sarà il presidente del consiglio Maria Rosaria Chiera a fare da tramite per ogni evenienza e l’organizzazione. «Abbiamo voluto fortemente questa iniziativa – afferma la Chiera – perché siamo sicuri che eventi del genere contribuiscano alla formazione dei ragazzi non solo dal punto di vista culturale ma anche umano e sociale. Infatti i ragazzi ferraresi si confronteranno con quelli sorianesi attraverso forum, discussioni e performance». Ogni sera, tra le rovine barocche del parco archeologico e monumentale di san Domenico, i ragazzi regaleranno al pubblico sorianese diversi spettacoli preparati durante la giornata.

Nella serata conclusiva, quella del 22 agosto, verrà eseguita la commedia musicale “Adesso tocca a noi” diretta da Massimiliano Piva con il coordinamento pedagogico di Alessia Veronese e Elia Mandato.

Durante la settimana sorianese i ragazzi ferraresi assisteranno a una dimostrazione dell’arte del mostacciolo dal titolare della “Dolciaria Alessandria”, Francesco Alessandria.

          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno