Stampa questa pagina
Lunedì, 07 Marzo 2016 10:58

Vibo dice 'no' alla violenza sulle donne, si rinnova l’evento organizzato dalla Pro Loco

Scritto da Redazione
Letto 1657 volte

VIBO VALENTIA - La città di Vibo Valentia dice "no" alla violenza sulle donne attraverso una serie di iniziative promosse dalla Pro Loco in collaborazione con l’associazione "L’eccellenza Turistica Mediterranea" e la "Leone Produzioni".

La manifestazione sociale (autofinanziata) intitolata "8 marzo 2016-Vibo Valentia dice NO alla violenza sulle donne" sarà caratterizzata da una serie di iniziative ideate in occasione della festa delle donne, nel contesto della quale si affronterà il tema del femminicidio e la prevenzione come medicina a tale fenomeno.

«L’evento unico nel suo genere – fanno sapere gli organizzatori – vedrà per la terza volta (dopo le edizioni del 2014 -2015) Vibo Valentia in primo piano su un tema sempre attuale. Il programma prenderà vita domani, a partire dalle 17, presso la sala conferenza della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, a Vibo Valentia, dove rappresentanti delle istituzioni, associazioni antiviolenza, psicologi, rappresentanti del mondo ecclesiastico, scrittori e vittime di violenza relazioneranno e si confronteranno sul tema “Femminicidio e la prevenzione come unica via d’uscita”».

Si rinnova dunque l’appuntamento della Pro Loco di Vibo Valentia che anche questa volta ha voluto farsi protagonista di un’importante manifestazione rivolta sociale.

«Giunta alla sue terza edizione – si legge ancora nella nota del sodalizio – l’iniziativa vuole essere input di denuncia per tutte quelle situazioni di violenza nascoste. Una guida per tutti quei campanellini di allarme che precedono l’atto in sé per sé».

In definitiva, un messaggio che possa servire ad arginare sempre di più un fenomeno in continua espansione.

Articoli correlati (da tag)