Martedì, 21 Giugno 2016 19:15

Chiaravalle, primo consiglio comunale dell’era Donato: nuova giunta nominata fra le polemiche

Scritto da Redazione
Letto 1191 volte

Parte l’era Donato a Chiaravalle con la prima seduta consiliare, tenuta nel corso del pomeriggio di ieri, che è servita, in particolare, per rendere ufficiali i nominati dei componenti della nuova giunta. L’esecutivo – secondo quando comunicato da parte del primo cittadino stesso, Domenico Donato, durante i lavori del neo eletto Consiglio comunale – vede la nomina di Pina Rizzo alla carica di vicesindaco con deleghe al Personale e alla Cultura. L’incarico di assessore è stato attribuito invece a Claudio Foti (delega al Bilancio, Urbanistica, Programmazione e Lavori pubblici); Liberata Donato (Trasparenza e Legalità) e Sergio Garieri (Sport e Viabilità).

Il sindaco Donato ha inteso però affidare delle deleghe specifiche anche ai componenti della maggioranza consiliare non entrati in giunta, tanto che al consigliere comunale Elisa Fera è stata assegnata la delega alla Pubblica Istruzione e alle Politiche giovanili; a Stefania Fera va invece quella all’Ambiente, ai Fondi europei e alle Attività produttive; ad Antonio Macrì la delega alla Sanità e ai Servizi sociali, mentre, infine, Gianfranco Corrado si occuperà di Turismo, Spettacolo e Commercio.

Un’azione che permetterà, dunque, all’amministrazione Donato di contare attivamente sulle forze di tutti i componenti della massima assise cittadina. Non sono mancate le polemiche, però, nel corso della seduta d’esordio, in particolare – tornando alla questione inerenti alle cariche consiliari – nel momento in cui lo stesso Donato ha reso nota l’intenzione di voler rinunciare all’indicazione del Presidente del Consiglio comunale, carica ritenuta superflua, anzi «una poltrona inutile», che comporterebbe spreco di denaro.

Donato, dunque, si è riproposto nell’ottica di una spending review volta al contenimento dei costi, di abolire la carica, assumendo lui stesso il ruolo di “moderatore” del dibattito politico-amministrativo nel corso delle sedute. Una soluzione risultata, però, sgradita all’opposizione, i consiglieri di minoranza Pino Maida ed Emanuela Neri (Progetto Chiaravalle), Gregorio Tino (Oltre) e Francesco Maltese (Ripensiamo Chiaravalle), che non hanno nascosto il malcontento rispetto all’idea di privare il Consiglio di una figura di garanzia democratica per lo svolgimento dei lavori in aula.

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno