Lunedì, 16 Aprile 2018 17:18

Crollo al Tribunale di Vibo, Tassone: «Fatto gravissimo, la protesta degli avvocati non rimanga inascoltata»

Scritto da Redazione
Letto 533 volte

«Quanto avvenuto all'edificio situato in via Lacquari, a Vibo Valentia, che ospita la nuova sede del Tribunale, ritengo sia di una gravità inaudita».

Non usa mezzi termini il sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone, per commentare la notizia relativa al crollo di una parte del controsoffitto nell’atrio principale della struttura, probabilmente causato dalle forti raffiche di vento che negli ultimi giorni hanno interessato anche il territorio vibonese.

«È inammissibile - prosegue Tassone – che ancora oggi si parli della condizione carente in cui versa il nuovo Tribunale, senza che nessuno faccia qualcosa. Il mio vuole essere un accorato appello affinché le istituzioni preposte si mettano subito al lavoro. Allo stesso modo, bisogna ascoltare gli appelli lanciati dagli avvocati vibonesi che, sulla questione, si sono detti pronti anche a forme di protesta più eclatanti per accendere i riflettori sulle condizioni strutturali del nuovo Tribunale. Nel caso in cui ciò dovesse avvenire, il nostro sostegno e la nostra vicinanza sicuramente non mancherà».


Leggi anche 

- Crollo al “nuovo” Tribunale di Vibo, attività sospese

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno