Stampa questa pagina
Lunedì, 27 Maggio 2019 08:46

Europee, nel Vibonese i gialloverdi sorpassano Pd e Forza Italia

Scritto da Redazione
Letto 872 volte

Con una percentuale di circa il 21%, la Lega è il primo partito nella provincia di Vibo Valentia.

È quanto emerge dagli scrutini relativi alle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo. Il partito guidato dal vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, ha ottenuto più di 13mila consensi, superando il Movimento cinque stelle (secondo partito con circa il 20%) e Forza Italia (terzo con circa il 19%). Quarto, invece, il Partito democratico, che ha conquistato poco più di 11mila consensi (circa il 18%), mentre Fratelli d’Italia si è posizionato sesto con poco più di 10mila preferenze (16%).

Nella città capoluogo si conferma sostanzialmente il dato delle provinciali, con la Lega primo partito (circa il 22%), il Movimento cinque stelle secondo (21%) e Forza Italia terzo (20%). Quarto, anche in questo caso, il Partito democratico (circa il 15%) e quinto Fratelli d’Italia (poco meno del 15%).

Dato in controtendenza, invece, a Serra San Bruno, dove il primo partito è il Pd con il 30,92% (811 voti). Seconda Forza Italia (20,97%, 550 preferenze) e terza la Lega (17,38%, 456 preferenze). Quarto, invece, il Movimento cinque stelle (13,42%, 352 preferenze) e quinto Fratelli d’Italia (13,08%, 343 voti).