Domenica, 23 Giugno 2019 18:57

Fabrizia, Fazio replica alla minoranza: «Diteci cosa avete lasciato in 20 anni di governo»

Scritto da Redazione
Letto 347 volte

«All’interno dell’amministrazione comunale di Fabrizia esiste una certa tranquillità, oltre a una piena collaborazione quotidiana». Questa la replica del sindaco Francesco Fazio alle critiche sollevate dal gruppo di opposizione “Ramoscello d’Ulivo”.

«Accusate questa maggioranza - prosegue Fazio rivolgendosi alla minoranza – di essere stata la principale responsabile della chiusura della filiale BPER. La verità è che cercate di gettare fango negli occhi della gente. Vi ricordo che le prossime amministrative si terranno a giugno 2022 e, alle ultime consultazioni, gli elettori hanno scelto di farvi sedere tra i banchi dell’opposizione. L’amministrazione da me guidata si è sacrificata e battuta fino all’ultimo per evitare la chiusura della BPER ma, ancora una volta, vorrei ricordare all’opposizione farlocca che né il sottoscritto, né i componenti dell’amministrazione comunale fanno parte del CdA di BPER. La banca è un istituto privato e ha piena autonomia di gestione. Inoltre, non è stata chiusa soltanto la filiale di Fabrizia, bensì 48 filiali in tutta Italia. La differenza è che nel nostro comune è stato istallato un bancomat evoluto. Perché - è l’interrogativo posto dal primo cittadino alla minoranza – non ci dite quello che avete lasciato in 20 anni? Ve lo diciamo noi: box comunali situati in via Barco in totale degrado; le tribune del campo sportivo senza agibilità; la casa comunale senza accatastamento; l’accensione a mutui e la rimodulazione dei mutui della Cassa depositi e prestiti, per i quali i cittadini pagano circa 160mila euro all’anno fino al 2044. Per ultimo: perché non raccontate la verità sullo Sprar? Oggi, cara minoranza farlocca, a Fabrizia c’è finalmente la democrazia e la libertà di parola…».

Leggi anche: 

Fabrizia, l’opposizione: «Sulla chiusura della BPER viene fuori il nervosismo che aleggia nella maggioranza»

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno