Stampa questa pagina
Mercoledì, 23 Marzo 2016 12:12

Mongiana, alloggi Aterp: a breve l’avvio dei lavori di manutenzione. La soddisfazione di Iorfida

Scritto da Redazione
Letto 1332 volte

Solo il 14 marzo scorso, il primo cittadino di Mongiana, Bruno Iorfida, aveva indirizzato all'Aterp, l’Azienda territoriale per l'edilizia residenziale pubblica, una missiva attraverso la quale si sollecitava una celere risoluzione rispetto alla condizione di alcuni alloggi di via Conty interessati da gravi problemi strutturali.

«Stante le numerose segnalazioni fatte da questo ente alle quali non si è avuto riscontro – aveva scritto Iorfida – nonché le continue e numerose segnalazioni che pervengono da parte dei locatori sulle condizioni di estrema criticità in cui versano le strutture di vostra proprietà ricadenti nel territorio del comune di Mongiana; considerato che, in via informale, ho più volte sollecitato un vostro intervento senza aver avuto alcun riscontro e visto che la situazione è molto peggiorata e potrebbe provocare danni sia al benessere delle persone che ci abitano e sia alla pubblica incolumità, poiché le copiose le copiose infiltrazioni di acqua e la muffa presente, nonché la caduta di intonaco e calcinacci, rendono al limite dell'agibilità i locali in questione, si invita e diffida ad intervenire nel più breve tempo possibile, onde evitare ulteriori peggioramenti». 

Oggi, a distanza di soli nove giorni, è stato lo stesso primo cittadino a diffondere attraverso un comunicato stampa la notizia che l’Aterp ha presentato proprio al Comune di Mongiana, la Segnalazione certificata di inizio attività, utile ad avviare i lavori di manutenzione straordinaria nei 12 alloggi ubicati in due distinte palazzine di via Conty. Entro breve dovrebbe, quindi, registrarsi l’avvio delle attività di ammodernamento e messa in sicurezza della struttura. 

A tal proposito, il primo cittadino Iorfida, ha intesso «ringraziare la sensibilità del dirigente Pino Raffaele, per la celerità dell'intervento posto in essere. Confermo ai miei cittadini – ha proseguito il sindaco – il massimo impegno nel risolvere i problemi. Sono molto soddisfatto di questo importante atto, che pur nella sua semplicità, rappresenta una grande cosa, per il Comune e per le famiglie che abitano in quelle strutture».

Articoli correlati (da tag)