Venerdì, 24 Maggio 2019 22:51

Mongiana, Bruno Iorfida saluta i suoi concittadini con una lettera aperta

Scritto da Redazione
Letto 771 volte

Riceviamo e pubblichiamo:

Cari concittadini,

sono trascorsi 5 anni dalla mia elezione e ora il mio mandato sta volgendo al termine. Tanta strada è stata fatta e tanto è stato costruito per il bene di Mongiana e voglio ringraziare ognuno di voi per avermi dato l’Onore di rappresentarvi in questo lungo periodo amministrativo. Sin dal mio insediamento ho cercato di portare avanti, con duro lavoro, il compito che mi avete affidato e ho provato con tutte le mie forze a dialogare con tutti, ricercando sempre l’unione indipendentemente dalle appartenenze politiche. Come tutti sapete non concorro per questa tornata elettorale, in quanto non ci sono state le condizioni tali da poterla affrontare.

Sono certo che ognuno di voi ricordi lo stato in cui versava Mongiana nel 2014, quando ho dovuto fare i conti con una situazione difficile in quanto il Comune veniva fuori da un periodo di gestione commissariale: cumuli di spazzatura alti diversi metri (zona Tiglio, campetti, piazzale del cimitero), sporcizia, degrado urbano, non era stata adottata la raccolta differenziata e i cassonetti stradali facevano brutta mostra di sé per le vie. Inoltre il depuratore comunale funzionava a singhiozzo, in quanto la maggior parte dei reflui non erano collegati. La pubblica illuminazione era quasi al collasso e la viabilità interna gravemente malridotta. Io e la mia Amministrazione da subito ci siamo messi all’opera e grazie all’immane sforzo degli operai ex Lsu, ormai contrattualizzati a tempo indeterminato, abbiamo ripulito (assieme ad una sinergia Regione – Comune) i cumuli di immondizia sparsi per il territorio. Abbiamo introdotto la raccolta differenziata che, GRAZIE A VOI, ha ottenuto risultati eccezionali: Mongiana è il primo comune della Provincia di Vibo Valentia e tra i primi 9 della Regione Calabria, superando il 75% ed eliminando i cassonetti stradali. Inoltre abbiamo installato un sistema di videosorveglianza per poter controllare il nostro amato territorio.

Ci siamo dedicati a sistemare, con le risorse disponibili, le strade interne di Contrada Micone, zona Nano e di Santa Maria di Cropani che sarà interessata a breve da altri lavori alla rete viaria all’illuminazione pubblica, in aggiunta saranno completati i lavori che riguardano la strada di accesso alla nuova isola ecologica, tutti già appaltati e che verranno avviati nella prossima settimana. Abbiamo sistemato il parco giochi e il Campetto Comunale, quest’ultimo con i Fondi del Credito Sportivo, cosicché i nostri ragazzi possano giocare in un ambiente sicuro e omologato dal CONI.

Abbiamo realizzato finalmente il tratto fognario di via Roma e collegato la condotta centrale di scarico al depuratore. Inoltre ci siamo concentrati sul decoro urbano, sistemando la zona del Tiglio e installando fioriere per le vie principali di Mongiana: Via Cino Canzio Garibaldi, Piazza San Rocco e Piazza Regina Elena.

Abbiamo installato per primi il Wi-Fi gratuito nelle piazze e per il paese. Abbiamo ampliato e stiamo ampliando il nostro cimitero comunale, abbiamo installato centraline di monitoraggio continuo delle acque dei nostri serbatoi comunali.

Abbiamo realizzato e portato a termine diversi progetti finanziati dalla Regione Calabria tra cui: la Casa del Capitano, la struttura recettiva della Riserva di Caccia. Soprattutto abbiamo realizzato un Museo Unico nel suo genere, il MuFaR, Museo Fabbrica d’Armi Reali ferriere Borboniche, che ha dato lustro e fatto conoscere il nostro territorio in tutto il mondo assieme agli scavi archeologici dell’area della Real Fonderia Borbonica. Siamo stati presi ad esempio come Comune virtuoso per la diffusione culturale e promozione turistica. In ultimo abbiamo sottoscritto una convenzione con il Parco delle Serre per la gestione del Museo, della Fonderia e della Riserva di Caccia, con il solo scopo di creare condizioni lavorative tali da accrescere le potenzialità attrattive di Mongiana e per poter avviare a pieno regime tutte le strutture. Non è una svendita, come definita da alcuni, ma il tentativo di far sviluppare il territorio partendo dalla gestione da parte di personale di Mongiana, debitamente formato e gettando le basi per uno sviluppo mirato ai nostri giovani. A proposito di giovani, uno dei risultati più significativi è stata la costituzione del Gruppo Comunale di Protezione Civile, vero punto di riferimento per tutto il territorio. Ringrazio tutti i volontari, il coordinatore del gruppo e tutti i responsabili: il vostro operato è stato eccellente, vi siete dedicati anima e corpo per la popolazione. Continuate cosi!

In cantiere attualmente vi sono diverse opere già finanziate: 1.500.000 euro per la realizzazione dell’itinerario minerario tra Stilo, Pazzano, Bivongi e Mongiana, 23.000 euro per lo sviluppo del commercio, 50.000 euro per l’efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile, 40.000 euro per la messa in sicurezza delle strade e dell’illuminazione pubblica di Santa Maria di Cropani(già appaltato). Inoltre Mongiana sta per essere convolta in un progetto di valorizzazione internazionale ed entrerà a far parte dei “Borghi più belli d’Italia”, grazie all’aiuto del sempre presente prof. Danilo Franco.

Tutto ciò è stato realizzato da me e dalla mia amministrazione con tanto impegno e sacrificio, perché abbiamo lavorato sempre e solo per il bene della comunità di Mongiana.

Ringrazio tutte le persone che in questi anni mi sono state vicine e anche quelle che si sono allontanate. Non è facile amministrare, ho cercato di andare incontro alle esigenze di tutti, pertanto sicuramente ci saranno stati degli errori ma mai voluti, perché sono sempre stato mosso dal rispetto reciproco, dalla sincera volontà di spendermi completamente per i miei cittadini, dalla trasparenza e dalla legalità. Un ringraziamento va a tutte le forze dell’ordine che quotidianamente prestano il loro servizio per la nostra comunità.

Ringrazio in particolare il segretario comunale Domenico Arena, Barbara e Catena per il loro supporto incommensurabile e costruttivo, con il loro lavoro e dedizione hanno permesso di realizzare tanto, ma soprattutto ringrazio tutti i componenti della giunta e tutti i consiglieri, che mi hanno dato possibilità di confronto, anche duramente, su aspetti quotidiani.

Un grazie di cuore va ai dipendenti (in servizio e in pensione), ai lavoratori ex-LSU neo assunti a tempo indeterminato, che mi hanno coadiuvato e aiutato a realizzare tutto ciò.

Lascio con la consapevolezza di aver costruito molto per il nostro paese, con la speranza che il duro lavoro di questi anni porti Mongiana sempre più in alto.

GRAZIE A TUTTI VOI CITTADINI!

Bruno Iorfida
sindaco di Mongiana

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno