Giovedì, 11 Gennaio 2018 15:33

Nardodipace, 36 ore consecutive senza acqua ad Albani e Vecchio abitato

Scritto da Redazione
Letto 380 volte

Non c’è pace per la rete idrica del Comune di Nardodipace interessata da nuovi problemi di natura tecnica che andranno a ripercuotersi in particolare sulle abitazioni situate nella frazione “Vecchio Abitato” e nel rione “Albani”.

 A comunicarlo è stato il primo cittadino Antonio Demasi che, attraverso un’apposita ordinanza emessa questa mattina, ha reso noto l’insorgere di nuovi disagi che andranno irrimediabilmente a interessare il servizio idrico delle due aree urbane in questione. Per la frazione “Vecchio Abitato” e per il rione “Albani” è stata dunque decisa la sospensione dell’acqua a partire dalle 19.00 di oggi, giovedì 11 gennaio, fino alle 7.00 del prossimo sabato 13 gennaio.

Trentasei ore consecutive di sospensione del servizio ordinate dunque dal primo cittadino Demasi in virtù di una relazione stilata dal personale dipendente dell’ufficio tecnico-manutentivo dell’ente che avrebbe segnalato criticità di natura tecnica che insistono sul tratto in questione dell’impianto cittadino.

          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno