Mercoledì, 09 Ottobre 2019 15:22

Sei milioni di euro per la viabilità, Ciccarello: «Dalla Provincia di Vibo l’ennesima presa in giro»

Scritto da Redazione
Letto 673 volte

«Ancora una volta, assistiamo alla presa per i fondelli da parte di un ente che dovrebbe curare i nostri interessi e non mostrare invece disinteresse totale». Il presidente del Gruppo contro l’abbandono dei paesi delle Serre, Daniele Ciccarello si esprime così in merito alla notizia relativa allo stanziamento di 6 milioni di euro da parte della Provincia di Vibo per le strade provinciali. «Mi chiedo - prosegue Ciccarello - come un sindaco possa applaudire una scelta simile. La viabilità delle Serre calabre, di cui fa parte anche la provinciale 9, è la più degradata della provincia di Vibo e forse dell’intera Calabria. Per questo motivo mi chiedo come mai sia stato possibile adottare una scelta simile e cioè stanziare l’importo più basso per la strada più dissestata. Quale criterio usano nella provincia di Vibo? Chi è il responsabile di queste scelte senza alcuna logica?».

Ciccarello si sofferma, poi, sull’importo stanziato: «La somma iniziale ammonta a 134mila euro e i lavori sono stati aggiudicati per un importo di poco superiore ai 70mila euro. La strada in questione, lunga circa 5 km, è attualmente chiusa al traffico proprio a causa delle gravi condizioni in cui versa. Chiunque, quindi, anche senza aver frequentato grandi Università, capisce che i lavori aggiudicati per 70mila euro circa non sono altro che l’ennesimo spreco di risorse». A giudizio di Ciccarello, «servono amministratori che non prendano in giro la gente scrivendo comunicati fasulli. La Provincia di Vibo non ha senso di esistere. Inoltre, ho letto su un noto quotidiano locale che qualche sindaco avrebbe affermato che si è arrivati a questa conclusione anche grazie all’interessamento del prefetto. La mia risposta è che se veramente così fosse, siamo messi male, più di quanto si pensi e si tocchi con mano. Di elemosina, tanto per intenderci, non ne vogliamo. Se qualcuno pensi di aver placato una semplice protesta di mezza estate convocando qualche tavolo e facendo scorrazzare i suoi uomini nelle “strade” dove la protesta è nata, anziché nelle sedi dove risiedono i responsabili di questo malessere, mi dispiace deludervi, ci avete soltanto dato un alibi da tirar fuori quando saremo chiamati in causa per rispondere delle nostre azioni».

Leggi anche: 

Stanziati 6 milioni di euro per la messa in sicurezza delle strade del Vibonese – L’ELENCO

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno