Domenica, 30 Settembre 2018 13:25

Trasversale, il Comitato replica a Schiavello: «Campagna denigratoria»

Scritto da Redazione
Letto 590 volte

Riceviamo e pubblichiamo:

In tempi non sospetti (basta leggere la copiosa rassegna stampa) il Comitato “Trasversale delle Serre - 50 anni di sviluppo negato” aveva spiegato che l'apertura dello svincolo di Vazzano non sarebbe stata risolutiva della più generale problematica dei collegamenti viari nella zona del Vibonese. E che, anzi, bisognava insistere su altri lotti del tracciato e su un ammodernamento delle Provinciali esistenti per dare risposte immediate al territorio, in attesa del completamento definitivo della superstrada: vedi anche i numerosi interventi sul tema del presidente onorario Ulderico Nisticò. 

In quella circostanza, la consueta pletora di “leoni da tastiera” (ovvero gente mai vista alle iniziative per la Trasversale ma sempre pronta ad autocelebrare le proprie grandi competenze su Facebook) si era fatta largo sui social per affermare l'esatto contrario e cioè che no, lo svincolo era strategico per i destini della Calabria tutta e andava aperto subito. 

Arrivati alla fatidica apertura, che comunque, a nostro avviso, va considerata una buona notizia, trattandosi di cantieri lasciati da mesi in stato di abbandono, ecco che improvvisamente la stessa pletora dei “Soloni” del web (sì, sempre quelli mai visti muovere concretamente un dito per la Trasversale) scopre l'inutilità dell'opera con annessi e connessi. 

Polemiche, chiacchiere che sono servite solo a spostare l'attenzione: dal problema Trasversale (che ancora è un problema) al problema Comitato (problema che non esiste affatto e che, forse, turba solo il sonno di qualche politico di Serra San Bruno in cerca di vendette personali). 

Insomma, qui la domanda è: cui prodest? Certo, in democrazia, ognuno è libero di dire la sua. Ma la stessa democrazia per fortuna, afferma la legge della maggioranza, anche in seno al Comitato. Così, se il solo signor Fioravante Schiavello non la pensa come il resto del direttivo, avrebbe dovuto farsene una ragione invece di tentare di imporre la propria linea a tutti gli altri, come fosse la verità assoluta. In più alimentando gravi inesattezze su una presunta mancanza di dialettica interna al sodalizio e parlando di incompatibilità che non hanno fondamenti né giuridici né fattuali. Anche qui sorge spontanea la domanda: cui prodest? A chi giova la campagna denigratoria via Facebook innescata dal signor Fioravante Schiavello? 

Campagna, si badi bene, poi ripresa scientemente in commenti e analisi che trasformano i post del signor Schiavello in questioni di geopolitica mondiale e offrono informazioni del tutto parziali e distorte dei fatti. Tanto per dirne una: un sindaco che “convoca” il presidente del Comitato per dare ragione allo stesso sul tema della Gagliato-Satriano e chiedere un confronto sul tema, ecco che per qualcuno diventa quasi “un attentato alla democrazia”. Vabbè...

Alla domanda di cui sopra, bisognerebbe aggiungerne tante altre. Ma qui è il caso di fermarsi. 

Tanto per essere chiaro, rassicuro, innanzitutto, gli amici serresi in fibrillazione politica, e in particolare il signor Ferruccio Schiavello (che non conosco ma, credo, sia fratello del cui sopra Fioravante) che non mi candiderò alle prossime Regionali, né ho parenti a me vicini da lanciare in pista, come suggerito dal pettegolezzo paesano serrese che sinceramente ammiro per le grandi capacità di immaginazione.

Infine, concludo specificando che non è, certo, mia intenzione essere presidente per sempre. Del resto, mi ero già dimesso. Ma questo non mi renderebbe, comunque, “incompatibile” alla promozione di iniziative finalizzate a realizzare l'obiettivo di vedere finalmente conclusa la Trasversale delle Serre.

Auguro buona fortuna al nuovo Comitato in fase di costituzione.

Francesco Pungitore

Presidente Comitato “Trasversale delle Serre – 50 anni di sviluppo negato”


Leggi anche:

- Quello svincolo aperto verso il nulla

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno