Domenica, 08 Luglio 2018 17:33

Basket, la Givova Scafati ingaggia Nazzareno Italiano

Scritto da Redazione
Letto 467 volte

È stato ufficializzato ieri il passaggio dalla Fortitudo Bologna alla Givova Scafati di Nazzareno Italiano. L’accordo tra la formazione campana e l’ala grande di Serra San Bruno era nell’aria ormai da giorni e ad annunciarne l’ufficialità è stata proprio la Givova, ormai pronta a affrontare la stagione agonistica 2018/2019 di serie A2 al pari della compagine emiliana, la Fortitudo, con cui Italiano aveva disputato le ultime tre stagioni.

Ala grande di 198 cm, nato il 15 luglio del 1991 a Serra, Italiano si è trasferito giovanissimo in Veneto, dove vive la prima esperienza da tesserato dell’Orfeo Padova e poi nelle fila del Patavium Petrarca, disputando anche una finale nazionale giovanile. Nelle stagioni 2008/2009 e 2009/2010 scende in campo con Rovigo in serie C, guadagnandosi anche la convocazione in nazionale under 20.

La stagione successiva, quella 2010/2011 vale per Italiano il salto di categoria (serie B dil.) con la casacca dell’Use Empoli, per poi trasferirsi agli Angels Santarcangelo in Div. Naz. A., prima di fare ritorno in terra toscana per terminare la stagione in corso. Per il campionato 2013/2014 e nella prima parte di quello successivo indossa la casacca della Pall. Piacentina (prima in Div. Naz. B e poi in serie A2 Silver), dove si fa notare per le buone prestazioni, guadagnandosi l’ingaggio della gloriosa Fortitudo Bologna, nella quale esordirà nel febbraio 2015 in serie B. Un’esperienza, questa, che resterà indelebile per Nazzareno Italiano divenuto negli anni vero e proprio idolo della tifoseria non solo per la grande qualità delle stagioni disputate (già l’anno d’esordio In Fortitudo era valso il passaggio dalla B all’A2), ma anche per la grande grinta e determinazione, l’attaccamento alla maglia mostrato in ogni singolo incontro.

Proprio con gli emiliani Italiano ha anche vinto la prima edizione della Supercoppa L.N.P. e ha comunque dimostrato grande continuità come dimostrano le sue statistiche personali: 7.38 punti e 4 rimbalzi in 21.1’ di medio utilizzo la prima stagione; 7.55 punti e 3.38 rimbalzi in 17’ di medio utilizzo la seconda stagione; 6.19 punti e 2.3 rimbalzi in 15.4 minuti di medio utilizzo nell’ultimo campionato.

Adesso l’accordo biennale con i salernitani della Scafati per una nuova avventura che Italiano ha commentato con grande entusiasmo e per la quale anche i suoi sostenitori serresi nutrono grandi aspettative. «Ringrazio la società ed il presidente, che mi hanno corteggiato dall’inizio del mercato – ha spiegato Italiano –, facendomi capire che sarei stato una pedina importante. Sono felice, carico a mille e non vedo l’ora di iniziare. Passare dalla Fortitudo Bologna a Scafati non è stato difficile, perché le idee della società sono lungimiranti, le sensazioni che mi sono state trasmesse sono positive ed il progetto societario si sposa bene con il mio. Spero di trovare un ambiente carico ed una tifoseria calda».

          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno