Mercoledì, 27 Luglio 2016 11:59

Pizzo, al via la riqualificazione degli impianti sportivi

Scritto da Redazione
Letto 1359 volte

Verranno riqualificati nelle prossime settimane gli impianti sportivi esistenti nel territorio comunale di Pizzo.

Il Comune guidato dal sindaco Gianluca Callipo, infatti, ha affidato l'elaborazione dei progetti, che entro 30 giorni daranno forma definitiva a lavori per quasi 400mila euro. Gli interventi avranno come obiettivo il recupero e la riqualificazione delle principali infrastrutture sportive, alcune delle quali mai entrate in funzione e abbandonate in una condizione di degrado.

Per accorciare i tempi di realizzazione e assicurare il completamento dei lavori entro circa un anno, gli importi stanziati sono tutti al di sotto della soglia dei 100mila euro. Ecco, dunque, gli interventi previsti, con i relativi fondi destinati alla loro realizzazione: 99mila euro per il campo di calcio Tucci, che oggi ospita due importanti realtà sportive come l'ASD Napitia e il Real Pizzo, società che stanno investendo direttamente anche nella manutenzione dell'impianto; 99mila euro per recuperare i campi da tennis in località Sant'Antonio, con i relativi spogliatoi (impianto mai entrato in funzione e in stato d'abbandono da quasi 7 anni); 99mila euro per ricostruire i due campetti in erba sintetica, sempre in località Sant'Antonio (anche questi mai entrati in funzione da quando sono stati costruiti); 30mila euro destinati a interventi di manutenzione straordinaria e ammodernamento del bocciodromo comunale; 30mila euro destinati alla manutenzione dell'edificio che ospita l'associazione sportiva di tiro a segno.

Per quanto riguarda i campi da tennis e quelli da calcetto, contestualmente alla realizzazione degli interventi previsti, sarà emanato il bando per l'affidamento della loro gestione, al fine di assicurare una costante manutenzione e un regolare utilizzo degli impianti.

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Callipo e dall'assessore ai Lavori pubblici, Maria Pascale, che contano di mettere a breve in cantiere anche gli interventi destinati al Palazzetto dello sport di via Nazionale.

 

 

Articoli correlati (da tag)

  • Nascondeva mezzo chilo di marijuana in un fustino di detersivo, arrestato 37enne a Pizzo Nascondeva mezzo chilo di marijuana in un fustino di detersivo, arrestato 37enne a Pizzo

    È stato arrestato e successivamente posto ai domiciliari D.V., 37enne di Pizzo con precedenti in materia di stupefacenti.

    Durante un controllo alla circolazione stradale, i carabinieri della locale Stazione hanno intercettato l’uomo, il quale appariva da subito particolarmente agitato. Insospettiti da questo comportamento i militari hanno deciso di perquisire l’abitazione del giovane napitino scovando un involucro di cellophane trasparente contenente mezzo chilogrammo di marijuana.

    La vicenda è resa ancor più singolare dal fatto che il giovane, allo scopo di eludere i controlli dei militari, aveva occultato la sostanza all’interno di un fustino di detersivo.

    Il 37enne, dopo essere stato tratto in arresto, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

  • Zibibbo, il presidio Slow food di Pizzo è realtà Zibibbo, il presidio Slow food di Pizzo è realtà

    PIZZO Un’altra eccellenza vibonese potrà godere del certificato di qualità grazie al prestigioso riconoscimento di Slow food. «In Sicilia sono arrabbiati, perché anche loro hanno lo Zibibbo e si sentono esclusi. E per lo stesso motivo sono arrabbiati anche a Bagnara, in provincia di Reggio Calabria. Ma l'uva Zibibbo di Pizzo ha caratteristiche peculiari, che ne fanno un prodotto unico che esiste soltanto qui».

  • 'Il coraggio di dire no alla 'ndrangheta', a Pizzo l'incontro con Rocco Mangiardi 'Il coraggio di dire no alla 'ndrangheta', a Pizzo l'incontro con Rocco Mangiardi

    Il coordinamento provinciale Libera Vibo Valentia, in collaborazione con il circolo del cinema Lanterna Magica e la cooperativa Kairos, presentano l’ iniziativa “Il coraggio di dire NO alla ndrangheta”. 

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno