Sabato, 02 Aprile 2016 16:34

Volley, serie A2: la Tonno Callipo ospita Cantù nei quarti di finale dei playoff

Scritto da Redazione
Letto 973 volte
(Foto Scalamandrè) (Foto Scalamandrè)

Domani, con inizio previsto alle ore 17, la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ospiterà Cassa Rurale Cantù nella sfida valevole per i quarti di finale dei playoff di serie A2. Ecco la guida al match:

QUI TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA Parte domani pomeriggio, ore 17:00, al Pala Valentia l’avventura della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia nei play-off A2 UnipolSai. I giallorossi arrivano all’appuntamento con la post-season nel ruolo di vincitori della fase regolare della stagione. Un risultato che permette alla squadra di coach Mastrangelo di poter iniziare, ed eventualmente terminare, la serie dei play-off in casa. Ad attendere Casoli e compagni c’è la Cassa Rurale Cantù arrivata all’ottavo posto al termine della Regular Season. Grande concentrazione all’interno del quartier generale giallorosso in vista di un impegno che sulla carta vede il pronostico a favore della Tonno Callipo, ma che vede, nello stesso tempo, un avversario agguerrito e pronto a giocarsi le proprie carte. Coach Mastrangelo ha lavorato in settimana con la rosa al completo ad eccezione del giovane opposto Francesco Corrado, impegnato con l’Italia Under 20 nelle qualificazioni europee di categoria in corso a Napoli. A distanza di 20 giorni i giallorossi tornano ad affrontare Cantù, avversario, dunque, che ormai, al pari di tutte le altre compagini, i giallorossi conoscono al meglio. Pregi e difetti vagliati meticolosamente dallo staff tecnico in questi giorni di preparazione alla partita. Ora inizia un  nuovo campionato fatto di partite da dentro o fuori dove conterà molto la tenuta psico-fisica e mentale con tante gare nell’arco di pochi giorni. A livello individuale, Marcello Forni è vicinissimo a toccare quota 400 muri in carriera tra Regular Season e Play-Off (398 muri realizzati finora). Peter Michalovic, invece, con 90 punti realizzati in carriera nei play-off è vicino a quota 100 punti. Filippo Vedovotto va, infine, a caccia di un triplo record: il martello veneto è vicinissimo a quota 400 punti in stagione (393 punti finora realizzati). Con 196 ace e 197 muri realizzati in carriera tra regular season, play-off e Coppa Italia, Vedovotto è invece vicinissimo a toccare quota 200 in entrambi i fondamentali. Per i giallorossi quella di domani sarà la partita numero 445 in Serie A tra Regular Season, Play-Off, Coppa Italia e Supercoppa Italiana. La Tonno Callipo va a caccia della vittoria numero 224 con un numero di successi finora così distribuito: 200 in Regular Season, 6 nei play-off, 17 in Coppa Italia.

LA STORIA DELLA TONNO CALLIPO NEI PLAY-OFF SERIE A2 PRECEDENTI ED EX Con la serie che inizierà domenica contro la Cassa Rurale Cantù, saranno tre le partecipazioni della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia ai play-off di Serie A2 dopo quelle avvenute nelle stagioni 2003-04 e 2014-15. Nella prima occasione, la società del presidente Pippo Callipo riuscì ad arrivare fino in fondo vincendo i play-off e conquistando la prima storica promozione in Serie A1. Era il maggio del 2004 e l’allora squadra di coach Ricci superò Cagliari in semifinale e Bolzano in finale. Nella scorsa stagione, d’altra parte, il cammino della Tonno Callipo si interruppe ai quarti di finale nella sfida con Potenza Picena, poi vincitrice del campionato e dei play-off. In totale, sono otto le partite disputate dai giallorossi nei play-off di Serie A2. Sei nella stagione 2003-2004 con tre gare giocate in semifinale per avere la meglio sulla Terra Sarda Cagliari ed altrettante per sconfiggere la Brillrover Sud Tirol Alto Adige in finale. Due, invece, le sfide giocate lo scorso anno nela confronto con Potenza Picena con entrambe le sfide perse. Il bilancio delle vittorie e delle sconfitte è in parità con 4 vittorie e 4 sconfitte.

QUI CASSA RURALE CANTU’ Alla terza stagione consecutiva nelle migliori otto squadre del campionato di Serie A2 UnipolSai, Cantù ha concluso la stagione regolare all’ottavo posto. La compagine del presidente Molteni solamente due anni fa ha sfiorato la storica promozione in Superlega fermandosi solamente in finale nel derby lombardo con Monza. Squadra composta da un mix di giovani ed esperti, Cantù arriva alla sfida contro la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia con lo spirito di chi non ha nulla da perdere. Mente libera e braccio caldo per Gerosa e compagni e proprio il palleggiatore, e capitano dei canturini, guida il poker di giocatori titolari che soli due anni fa sfiorarono la promozione: i centrali Monguzzi e Robbiati e il libero Butti. Il tecnico Massimo Della Rosa può contare su tre attaccanti di altissimo livello e che tanto bene hanno fatto nella Regular Season. Si tratta dei due posti 4 Alessandro Preti e Nicola Tiozzo e dell’opposto olandese Humphrey Anthony Krolis. Lo schiacciatore ex Milano ha chiuso la Regular Season al sesto posto nella classifica dei bomber più prolifici con 433 punti. Cantù è stata poi tra le squadre migliori in battuta con 153 ace realizzati e con ben quattro giocatori presenti nei primi 20 giocatori della classifica di rendimento individuale (Preti, Krolis, Gerosa e Monguzzi).

I PROBABILI "STARTING SEVEN" Coach Mastrangelo potrebbe schierare Pinelli al palleggio, Michalovic opposto, Forni e Presta al centro, Casoli e Vedovotto in posto 4, Marra libero. Il tecnico ospite Della Rosa potrebbe puntare su Gerosa in regia, Krolis opposto, Monguzzi e Robbiati i centrali, Preti e Tiozzo di banda, Butti libero.

GLI ARBITRI Saranno Giorgia Spinnicchia e Roberto Guarneri a dirigere l’incontro tra la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e la Cassa Rurale Cantù. Entrambi sono siciliani: Il primo arbitro Spinnicchia è nativa di San Giovanni Galermo (CT) ed è in Serie A dal 2011, mentre il secondo arbitro Guarneri proviene dalla sezione di Messina ed è in Seria A dal 2008. Un precedente stagione per la Tonno Callipo con il primo arbitro Spinnicchia che ha diretto i giallorossi, sempre nel ruolo di primo arbitro, nel match di campionato della seconda giornata di ritorno che ha visto Casoli e compagni imporsi su Tuscania al Pala Valentia con il punteggio di 3-1. Nessun precedente in stagione, invece, con il secondo arbitro Guarneri. La coppia siciliana ha, d’altra parte, arbitrato la Cassa Rurale Cantù nel match di campionato della quinta giornata d’andata e, curiosamente, sempre contro Tuscania. Il precedente con la coppia Spinnicchia-Guarneri non sorride ai lombardi che persero la partita al tie-break.

INTERNET, RADIO E TV Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Cassa Rurale Cantù sarà raccontata in diretta streaming sulla piattaforma Lega Volley Channel. Ci si può collegare, previa registrazione gratuita, sul sito www.sportube.tv e direttamente anche dalla home del sito www.volleytonnocallipo.com. Oltre la diretta streaming, ci sarà la diretta radiofonica di Radio Onda Verde (storica radio ufficiale della società giallorossa) in Fm sui 98 MHZ e in streaming su www.radioondaverde.it con il commento di Nicola Galloro. Libera 90, TV ufficiale della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, canale 90 del digitale terrestre, proporrà la differita integrale lunedì 04 aprile alle ore 21:30.

Articoli correlati (da tag)

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno