aggiornato alle

Weather   Italy, Vibo+Valentia  21°C

Venerdì, 16 Giugno 2017 14:46

Serra si prepara per la prima edizione della “Festa della musica” - IL VIDEO

Scritto da 

C'è anche quello di Serra San Bruno nell'elenco dei Comuni che, per il 21 giugno, hanno aderito alla “Festa della musica”, evento lanciato in Italia dal Ministero dei Beni e delle attività Culturali al quale, fino ad oggi, ci sono state più di 9500 iscrizioni, con oltre 30mila artisti che in quella giornata si esibiranno in più di 530 città italiane.

A Serra, appunto, l'iniziativa si terrà sempre mercoledì 21 giugno, a partire dalle ore 18 e si snoderà tra piazza Monsignor Barillari e piazza Monumento. Nell'occasione si esibiranno i seguenti artisti e gruppi musicali: Folkvoice, Caterina Pastore, Luiz Sax, l'Orchestra giovanile dell'Istituto comprensivo “A.Tedeschi”, Jonic Sound, Scutternash, Tfr Band, il Complesso bandistico “Città di Serra San Bruno”, Not Only Blue Grass e i Parafonè. Per la prima volta, dunque, il Comune di Serra ha aderito alla “Festa della musica”, che ha visto la luce grazie anche alla collaborazione della Regione Calabria, della sezione locale della Proloco e, ovviamente, dei gruppi che si esibiranno in maniera del tutto gratuita.

Il 21 giugno del 1982, con l'iniziativa ideata dal Ministero della Cultura francese, in tutta la Francia, musicisti dilettanti e professionisti invadono strade, cortili, piazze, giardini, stazioni e musei. Non contenta solamente di rendere la pratica musicale visibile, la “Festa della musica” è diventata un autentico fenomeno sociale. Dal 1985, anno europeo della Musica, la festa si svolge in Europa e nel mondo. Dal 1995, Barcellona, Berlino, Bruxelles, Budapest, Napoli, Parigi, Praga, Roma, Senigallia sono le città fondatrici dell'associazione europea “Festa della musica”. Dal 2002, grazie al lavoro fatto dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in Italia hanno aderito più di 280 città, dando vita a una rete distribuita su tutto il territorio nazionale. Tantissimi concerti di musica dal vivo si svolgono ogni anno, il 21 giugno, in tutte le città, principalmente all'aria aperta, con la partecipazione di musicisti di ogni livello e di ogni genere. Dilettante o professionista, insomma, ognuno si può esprimere liberamente.

La presentazione dell'evento è avvenuta stamattina nel corso di una conferenza stampa che si è svolta nella sala giunta del Comune, alla presenza tra gli altri del sindaco, Luigi Tassone, del vice Walter Lagrotteria, dell'assessore Valeria Giancotti e del presidente del Consiglio comunale, Maria Rosaria Franzè.

«Aderendo a questa iniziativa – ha detto in apertura il primo cittadino – l'amministrazione dimostra tutto il proprio interesse anche verso le attività culturali e turistiche. In questo modo vogliamo incrementare anche le visite nella nostra bellissima cittadina e creare un momento di aggregazione e di crescita collettiva. Il giorno precedente, martedì 20 giugno, ci sarà un'altra iniziativa sempre in questo campo, curata direttamente da Brunello Gallè e da RS98». Maria Rosaria, Franzè, invece, ha illustrato i dettagli dell'evento, che verrà trasmesso in diretta su Radio Serra 98, mentre per Walter Lagrotteria «l'amministrazione ha fatto di tutto per rendere Serra ancora una volta protagonista e non, al contrario, come un paese costretto ad inseguire». In chiusura, il vicepresidente della Proloco Raffaele Andrea Pisani ha voluto chiarire che «con il sindaco e la sua squadra c'è sempre stato un rapporto di collaborazione. Ci teniamo quindi a ringraziare il primo cittadino e tutta l'amministrazione per averci preso in considerazione nell'organizzazione di questo importante appuntamento di crescita dell'intero territorio».

Video

 

Facebook

Acquista da qui e sostieni Il Vizzarro

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

Il Vizzarro.it - quotidiano online

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui profili ufficiali: