aggiornato alle

Weather   Italy, Vibo+Valentia  13°C

Ultimi articoli:

Lunedì, 21 Agosto 2017 16:24

Parco eolico, sì anche da San Nicola. Ma la Regione è contraria

Scritto da  Redazione

Dopo quello di Simbario (verso i primi di aprile) e Torre di Ruggiero (30 luglio), un altro Consiglio comunale si è espresso in maniera favorevole rispetto alla realizzazione di un parco eolico che dovrebbe sorgere nell’area compresa tra le province di Vibo Valentia e Catanzaro.

Si tratta di San Nicola da Crissa che, lo scorso 9 agosto, ha dato all’unanimità la propria adesione all’installazione della struttura. Il parco insisterebbe sul territorio di sei centri: oltre a Simbario, Torre e San Nicola, ci sono anche quelli di Vazzano, Pizzoni e Vallelonga. A proporne la realizzazione è la società Parco Eolico Primus srl, con sede a Catanzaro, che già lo scorso marzo aveva provveduto a chiedere alla Regione il rilascio dell'autorizzazione unica per avviare l'iter. In merito all’idea di costruire un parco eolico, però, la posizione della Regione è stata espressa a chiare lettere dall’assessore all’Ambiente Antonella Rizzo, nel corso di un incontro che si è svolto nelle scorse settimane a Serra San Bruno nell'ambito di SerreinFestival: «Da parte nostra – ha detto la Rizzo - ci sarà un no secco a tutto ciò che concerne discariche e parchi eolici. Ovviamente se verranno presentate delle domande si seguirà un iter burocratico, ma la posizione rimarrà immutata».

Due posizioni differenti, che si contrastano l’un l’altra: da un lato quella dei Comuni, dai quali sta arrivando un “sì” pressoché unanime alla realizzazione dell’opera e dall’altro quella della Regione che, al contrario, sarebbe invece propensa a percorrere una strada diversa.

 

Facebook

Please add banners under category :DX_10

Acquista da qui e sostieni Il Vizzarro

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

Il Vizzarro.it - quotidiano online

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui profili ufficiali: