aggiornato alle

Weather   Italy, Vibo+Valentia  13°C

Ultimi articoli:

Mercoledì, 11 Ottobre 2017 13:53

Una festa che si trasformò in tragedia, San Nicola da Crissa ricorda le vittime della strage del 1959

Scritto da  Redazione

Una festa che, alla fine, si trasformò in tragedia.

Era, infatti, la sera dell’11 ottobre 1959 quando a San Nicola da Crissa, centro dell’entroterra vibonese, i festeggiamenti in onore della Madonna del Rosario - uno degli appuntamenti più importanti del piccolo borgo, che portava in paese migliaia di persone - si tramutarono in tragedia. Durante lo spettacolo pirotecnico, infatti, qualcosa andò storto. Uno dei mortai cadde inesploso su un cumulo di ghiaia che si trasformò in tanti proiettili per la gente accorsa numerosa ai festeggiamenti. Numerosi feriti e 5 le vittime che contò questa tragedia: Pasquale Martino, la moglie Antonia La Face, Tommaso Marchese, Stefano Galati e Gregorio Costa. 

Da quel giorno per non dimenticare queste 5 vittime non furono più fatti esplodere i fuochi d'artificio, in onore della Madonna del Rosario. Inoltre da parte dell'amministrazione comunale è stato realizzato - in occasione del 50° anniversario - un monumento commemorativo. Stasera, inoltre, è in programma una messa alle ore 18 in ricordo delle vittime. 

 

Facebook

Please add banners under category :DX_10

Acquista da qui e sostieni Il Vizzarro

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno

Il Vizzarro.it - quotidiano online

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui profili ufficiali: