frana arena 3La forte ondata di maltempo che ha interessato la Calabria, per tutto il corso del weekend, ha provocato gravi “ferite” anche a tutto il territorio delle Serre. Il comune che, per il momento, pare abbia registrato i problemi maggiori è quello di Arena, dove la pioggia caduta incessantemente da oltre due giorni, ha provocato questa mattina lo smottamento di una frana. Il preoccupante cedimento pare sia stato determinato dal crollo di un muro di contenimento posto ad argine della montagna, proprio nei primi metri del centro abitato dell’entroterra Vibonese. Il crollo – secondo quanto ci è stato riferito – ha causato l’interruzione della circolazione stradale sia in uscita che in entrata dal territorio comunale, proprio perché la frana è andata ad interessare una delle strade di accesso al paese. I detriti si sono quindi riversati sulla carreggiata, anche se – fortunatamente - al momento della frana, non vi erano veicoli o pedoni in percorrenza del tratto stradale. Di conseguenza non dovrebbero essersi registrati danni a persone. L’aspetto potenzialmente più drammatico è che lo smottamento rischia di interessare la Chiesa medievale della Madonna Addolorata e diverse altre abitazioni del centro abitato. Ecco di seguito le foto che ci sono state inviate da una nostra lettrice.

frana arena 6 mini frana_arena1
mini frana_arena2 mini frana_arena3

Pubblicato in CRONACA

mini real serranuovoAncora tre partite per il giro di boa del girone F di seconda categoria. Incontro casalingo per gli uomini di mister Fortebuono dopo la pesante sconfitta di domenica scorsa contro il Real Spilinga. Il momento difficile pare non risparmi il Real neanche fuori dal campo di gioco: con il comunicato ufficiale n°45 del 19 dicembre 2013 la F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti delegazione provinciale di Vibo Valentia ha informato le società calcistiche che l’A.S.D. San Costantino Calabro è stata ufficialmente esclusa dal campionato di seconda categoria in corso. Tutte le società che avrebbero dovuto incontrare la squadra del San Costantino osserveranno quindi un turno di riposo e si informa altresì, che in ossequio all’art 53 - comma 3 delle N.O.I.F - considerato che l’esclusione è avvenuta nel girone di andata, tutte le gare in precedenza disputate non hanno valore per la classifica, che viene quindi riformulata senza tenere conto dei risultati ottenuti in precedenza nelle gare giocate dalla società esclusa. Ne deriva una forte penalizzazione per la squadra di Serra San Bruno che era uscita vincitrice dallo scontro a San Costantino, in un campo difficilissimo da espugnare. Dunque obbligo di vittoria domenica pomeriggio presso lo stadio comunale “La Quercia” di Serra San Bruno contro il Galatro. Per quanto riguarda la formazione appare difficile il recupero dell’estremo difensore Franzè, sostituito quindi in porta dal 1’minuto da Pupo. Assente Amato per infortunio, mentre Tassone e Gamo sono acciaccati. Per il resto tutti a disposizione del mister, incluso il nuovo arrivato Domenico Randò, acquisito in prestito dall’A.S.D. Serrese. Una pedina importante che darà sicuramente il suo contributo per tutto il proseguo della stagione.

Buone notizie arrivano dall’infermeria. Il fortissimo centravanti Andrea Maida sta meglio dopo il recente intervento. L’acquisto di maggior caratura dell’estate Real Serra potrebbe rientrare a disposizione di Mister Fortebuono già a Marzo e allenarsi al meglio per gli eventuali play off. Ma per ritornare nei primi posti della classifica occorrono vittorie e punti.

 

11^ Giornata Andata

Sabato 21 dicembre 2013 ore 14.30

GROTTERIA CALCIO - REAL SPILINGA

HIERAX - ALLARESE

Domenica 22 dicembre 2013 ore 14 :30

JOPPOLESE - MAMMOLA

REAL SERRA - GALATRO

ROMBIOLESE - NUOVA MILETO

VIGOR SANT’ONOFRIO - NICOTERA

Riposa : San Costantino Cal.

 

 

Pubblicato in SPORT

 

mini Carabinieri-sorianelloSORIANO CALABRO - Sarebbero stati sorpresi, mentre curavano una piantagione di trecentocinquanta piante di cannabis. Con questa accusa, i carabinieri della stazione di Soriano, alle dipendenze della Compagnia di Serra San Bruno, hanno tratto in arresto Pasquale De Masi, ventinovenne disoccupato di Soriano con qualche precedente, e Nicola Ciconte, 28enne incensurato. Le piante erano già state localizzate in precedenza dal personale dell’ 8° Elinucleo Carabinieri di Vibo Valentia. Per i due sono, dunque, scattate le manette e, successivamente, sono stati condotti agli arresti domiciliari, su disposizione dell’ autorità giudiziaria. L’operazione è andata a buon fine grazie anche al supporto dei militari dello squadrone eliportato Carabinieri Cacciatori Calabria.

19 luglio 2013: Il giudice Manuela Gallo ha deciso di rimettere in libertà Pasquale De Masi, che già aveva dei precedenti alle spalle, e Nicola Ciconte, incensurato. 

Pubblicato in CRONACA

mini nondatecelaabere'Non datecela a bere'. Sarà questo lo slogan dell' incontro - dibattito sull' invaso dell'Alaco, organizzato dal movimento 'Facciamo rumore', che si terrà nel pomeriggio di oggi, alle 17 e 30, nella sede della Fondazione Federica per la Vita Onlus in via del Pescatore a Bivona. Nonostante sia stato posto sotto sequestro, infatti, 'ancora oggi l' Alaco rifornisce le abitazioni del territorio del Vibonese'. Tra 'disinformazione' e 'leggende', dunque, verrà trattato - con chi ha fatto luce ed ha aperto la strada dell' inchiesta - il tema del bacino situato a cavallo tra le provincie di Vibo Valentia e Catanzaro. Interverranno il giornalista de 'Il Vizzarro', Sergio Pelaia, il componente dell' associazione culturale 'Il Brigante', Sergio Gambino, la giornalista e curatrice dell' inchiesta andata in onda su 'Crash', Giulia Zanfino, il presidente del Comitato civico Pro - Serre, Salvatore Albanese ed il presidente provinciale del Codacons, Claudio Cricenti.

 

Pubblicato in CRONACA

 

mini franco-violaVIBO VALENTIA – Ultimo impegno dell’anno per la Vibonese del duo Ferrante – Viola che domani pomeriggio, al “Bisceglia” di Aversa, affronterà i ragazzi del presidente Spazzaferri. Quella contro i campani è un’ occasione da non perdere per Corapi e compagni, sempre più determinati a chiudere in bellezza il girone di andata dove, fino ad oggi, i rossoblu hanno ottenuto cinque vittorie, sei pareggi e otto sconfitte. Il tecnico della Vibonese, Franco Viola (foto), è categorico nel commentare l’impegno di domani:  «Dobbiamo e vogliamo chiudere il girone di andata con un risultato positivo». Il componente dello staff tecnico rossoblu, nel presentare la sfida in territorio campano, parte dal rendimento interno tenuto dagli avversari e arriva alle ultime sfortunate prove della Vibonese: «L’Aversa Normanna – Viola – è una squadra che fra le mura amiche ha una marcia in più. Non a caso ha conquistato ben 20 punti, perdendo una sola volta. Questi numeri testimoniano pertanto il grado di difficoltà della sfida di domani. Allo stesso tempo noi veniamo da tre uscite esterne negative, nelle quali abbiamo raccolto meno di quanto meritato, per cui da parte nostra c’è una gran voglia di far bene e di non commettere gli errori del recente passato». Non è da escludere, inoltre, che anche ad Aversa saranno tanto i giovani schierati dal duo Ferrante - Viola. Contro l’Isola Liri, infatti, i tecnici della Vibonese hanno utilizzato, fin dal primo minuto, ben 5 ragazzi del ’91 e due del ’90. «E’ da inizio anno che schieriamo tanti giovani – conclude Viola – e siamo contenti per il modo in cui stanno giocando e per come stanno crescendo. Ne mandiamo in campo diversi e tutti godono di grande attenzione e considerazione. Siamo fra le squadre che impiegano più under e d’altra parte queste sono state, fin dall’inizio, le indicazioni della società, che per mantenersi a lungo in questa categoria ha bisogno di puntare fortemente sulla linea verde».  Lo staff medico diretto dal dottore Cino Bilotta, intanto, ha recuperato il centrocampista Giuseppe Benincasa che questo pomeriggio è regolarmente partito per la Campania. Non convocati, invece, il capitano Caridi, infortunato, e l’esterno Amendola, che non ha smaltito i postumi dell’influenza. Questa la lista dei convocati  per il match di domani
Portieri: De Filippis, Saraò.
Difensori: Cosentino, D’Agostino, Di Berardino, Oliva, Salvatori
Centrocampisti: Benincasa, Borghetto, Corapi, Cosenza, Mazzetto, Mercuri, Petrucci, Vitale
Attaccanti: Caraccio, De Francesco, Doukara, Puntoriere, Saturno

 

Pubblicato in SPORT
          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno