mini carabinieri_124Nuovo caso di “assalto armato” ad un furgone, il secondo in meno di un mese. Nella tarda mattinata di oggi, ignoti hanno infatti preso di mira il mezzo di una ditta operante nel settore dei generi alimentari, impegnato ad effettuare le consegne giornaliere in tutto il territorio Vibonese. Il fatto si è registrato intorno all'ora di pranzo, sulla strada che collega Gerocarne alla frazione “Ciano”. Secondo una prima ricostruzione, due persone con il volto coperto, una armata di fucile e l'altra di pistola, avrebbero assaltato il furgone sul quale viaggiavano il conducente, titolare della ditta, ed il figlio 13enne.

Pubblicato in CRONACA

carabinieri 124Assalto ad un furgone portavalori, pochi minuti fa a Sorianello, piccolo centro delle Serre. Secondo una prima ricostruzione, il mezzo sarebbe stato assaltato da un commando composto da almeno tre persone, armate con due fucili ed una pistola.

I tre avrebbero agito approfittando del fatto che il furgone stesse trasportando del denaro in direzione del locale ufficio postale. Sul posto sono intervenuti sia gli agenti di Polizia che i Carabinieri della Stazione di Soriano Calabro.

Pubblicato in CRONACA

mini secondacategoriaÈ stata una domenica di sport e – purtroppo – non solo, quella andata in scena in diversi campi del Vibonese. Si sono registrate, infatti, ben due risse, scoppiate sia sugli spalti che direttamente sul terreno di gioco. Accesissimo è stato il derby nel campionato di Promozione fra Filogaso e Soriano, dove l’incontro è stato sospeso attorno alla mezz’ora del secondo tempo per scontri tra le tifoserie, innescati pare da una protesta veemente dei sostenitori del Soriano in seguito ad una decisione presa dal giudice di gara Sportelli di Lamezia Terme. Da qui il parapiglia andato in scena sulle tribune fra i supporters delle due compagini e che ha causato la sospensione temporanea della partita, ripresa poi e terminata alle ore 17. Mentre, per il campionato di seconda categoria, si sono registrati sconti in campo nel match giocato a San Costantino fra la squadra locale ed il Real Serra. Anche in questo caso la partita è stata sospesa attorno alla mezz’ora del secondo tempo, ma in seguito all’aggressione subita ai danni dell’arbitro da parte dei giocatori del San Costantino. Il risultato vedeva prevalere il Real Serra per 1 a 0 grazie alla rete siglata da Simone Stingi. Il giudice sportivo, previa visione del verbale di gara, potrebbe quasi sicuramente assegnare la vittoria a tavolino per la compagine della cittadina della Certosa.

Pubblicato in SPORT
Sabato, 06 Ottobre 2012 02:16

Serra, incendiata un'auto nella notte

mini _DSC1481SERRA SAN BRUNO - Stanotte una fiat punto è stata data alle fiamme in Via G. Matteotti, all’altezza del campo di calcio a 5 in erba sintetica. Secondo le prime indiscrezioni l’auto apparterrebbe a V.L., dipendente comunale. L’intervento degli uomini del Corpo dei Vigili del Fuoco del distaccamento di Serra San Bruno, allertati da alcuni passanti, ha impedito che l’incendio, divampato dalla parte anteriore dell’auto, potesse interessare anche una fiat panda parcheggiata qualche metro affianco. L’incendio, registratosi attorno all’una di notte, di matrice quasi sicuramente dolosa, rappresenta l’ennesimo atto di inaudita criminalità registratosi negli ultimi giorni nella, una volta serena, cittadina della Certosa. 

Pubblicato in CRONACA
          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno