mini caldoDopo un inizio d’agosto che ha fatto registrare temperature “piacevoli” e precipitazioni anomale rispetto alla norma del periodo, qualcosa sembra che stia finalmente per cambiare a livello sinottico. Infatti, una figura di alta pressione sta prendendo il possesso del nostro territorio, facendo salire le temperature di oltre 10°C rispetto ai giorni precedenti , riportando la bella stagione anche sul comprensorio delle Serre.

Come abbiamo potuto osservare, già dalle scorse giornate, il tempo è in netto miglioramento, a parte i consueti cumuli che si vengono a formare nelle ore più calde della giornata, e che rappresentano il classico clima estivo delle zone montuose dell’intero arco appenninico Italiano. La mappa dell’indice CAPE, relativa all’energia potenziale convettiva disponibile, ci suggerisce che solo raramente nella giornata odierna avremo modo di vedere il sole scomparire dietro radi cumuli di nuvole.  

Questa stabilità, nei giorni a venire, non sarà scalfita nemmeno dall’ex ciclone Bertha che andrà a colpire buona parte d’Europa e che porterà la prima tempesta autunnale del 2014. Questa calura, rappresenterà la fase più stabile dell’intera stagione estiva, e si prolungherà per almeno 7-8 giorni, nei quali avremo temperature sopra media, in attesa di una nuova rinfrescata che si avrà presumibilmente in seguito a questa fase. Ad oggi, possiamo dire che la consueta fiera di ferragosto di Serra San Bruno, appagherà le migliori attese, per la gioia dei molti turisti che prediligono le nostre amate montagne rispetto al mare e che potranno, dunque, finalmente godersi, allo stesso tempo, i piacevoli giorni assolati e le consuete fresche serate Serresi.

 

Pubblicato in CRONACA

mini 1284192302_benedetto-xvi2Avremo davvero tante cose per cui ricordare l’ultimo mese del 2012. Avremo qualcosa da raccontare ai nostri figli quando saranno un po’ più grandi ed avranno la maturità giusta per sapere finalmente la verità . Per conoscere ed emozionarsi per quanto l’umanità intera sta vivendo. E’ un dicembre inquieto quello che ci scorre lentamente fra le mani. Traboccante di nevicate timide ed eventi sensazionali.  Il mese dei fatti storici. Di una “fine del mondo”, ipotizzata dai Maya, che si risolverà con tanta paura, un bicchiere di troppo e la consapevolezza che ancora, per tutti, la vita non finisce qui. Di un Natale, sempre il solito Natale, che ogni anno per forza di cose devi ostinarti a considerare diverso, più bello, migliore. Un’occasione. L’ennesima.

Pubblicato in LO STORTO
Sabato, 28 Gennaio 2012 17:50

Serra, gelo in arrivo!

mini spaghi__28-1-12SERRA SAN BRUNO - Dopo il freddo di questi giorni, senza precipitazioni, la bella cittadina della certosa si appresta a vivere una settimana impegnativa dal punto di vista climatico. Infatti, sembra ormai confermata una potente irruzione d’aria fredda, proveniente niente poco di meno che dalle steppe della Russia. A partire da domani avremo un primo momentaneo leggero rialzo termico, dovuto a una perturbazione che porterà nevicate al nord già da oggi, e con una configurazione così fatta, nella nostra cittadina avremo venti di scirocco e molto probabilmente delle piogge che potranno risultare anche intense. La neve potrebbe cadere sulle nostre montagne a partire dai 1200-1300 m. Ma il bello deve ancora venire! Da lunedì avremo temperature in calo, e da qui in poi la neve potrebbe rivedersi e stazionare per tanti giorni, perché da mercoledì il ‘’freddo Russo’’ dovrebbe venire a farci visita! Questa potrebbe essere una situazione che farebbe vivere le emozioni che i nostri nonni a parole ci raccontano, con nevicate e ‘ghitrola’ che scendono giù dai tetti. Le immagini che proponiamo sono riferite alle precipitazioni previste e alle temperature dei prossimi giorni; da brividi è quella prevista per giorno 8 febbraio con un bel –15° a 1400 m. La situazione al momento sembra delineata, ma spiacevoli sorprese sono sempre dietro l’angolo anche perché la distanza temporale è lunga e ultimamente i modelli previsionali sono in leggera confusione, ma la speranza di un evento meteorologico storico è tanta e, come direbbero tanti serresi, forse ‘chissa è la vota bona chi nd’accuppa’. 

 

mini pannello_temperature_28-1mini pannelli_precipitazioni_28-1

Pubblicato in CRONACA
          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno