mini DOUKARA_3VIBO VALENTIA - Test infrasettimanale per la Vibonese del duo Ferrante - Viola che, nella partitella giocata nel pomeriggio odierno a Melicucco contro la Gioiese, si è imposta con il risultato finale di 3 a 1 grazie alle reti di Doukara (foto), Mazzetto e Vitale. Per l'occasione, lo staff tecnico rossoblu ha fatto ruotare tutti gli uomini a propria disposizione ad eccezione di Benincasa, Saraò, Cosentino e Borghetto, che hanno svolto un lavoro differenziato. A riposo anche capitan Caridi per via di un affaticamento muscolare.
"Ho visto una squadra vogliosa e pimpante – ha commentato l'allenatore Franco Viola – che in campo ha fatto ciò che le avevo chiesto. Il test mi è poi servito per far sì che i nuovi arrivati prendessero contatto con i compagni e le prime impressioni sono positive. Per il resto guardiamo avanti e pensiamo a come battere questa Paganese, avversario decisamente forte e competitivo. Noi, però, dobbiamo tornare a vincere". A proposito dei nuovi arrivati, a tutti manca ovviamente il ritmo partita "e questo – ha detto il preparatore atletico Massimo Stalteri – lo si acquista con il tempo. Intanto è importante farli inserire nel gruppo e fargli assimilare schemi e situazioni. Credo che nel giro di tre settimane raggiungeranno il livello atletico dei compagni. Bisogna quindi lavorare duramente, ma questo è un discorso che vale per tutti".

Pubblicato in SPORT

 

mini CORAPIVIBO VALENTIA - Allenamento odierno per l’undici del duo Ferrante – Viola in vista dell’impegno di domenica prossima contro i campani dell’ Aversa Normanna. Il ben noto problema della mancanza di strutture cittadine obbliga la squadra e lo staff tecnico rossoblù a continui pellegrinaggi e impone la società ad effettuare una continua ricerca di campi disponibili dove poter far allenare la squadra. Nel corso della seduta, tutti i componenti l’organico rossoblù hanno preso parte al test contro la formazione Berretti, ad eccezione di Caridi, fermo per via di uno stiramento al flessore, e di Benincasa, che per via di un problema al flessore si è allenato a parte, anche se per domenica dovrebbe recuperare (lo staff medico è comunque già all’opera per rimetterlo in sesto). Il fantasista rossoblu, Corapi, ha commentato così la vittoria di una settimana fa contro l’ Isola Liri: «Ci tenevamo troppo a vincere quella gara – ha detto il centrocampista – anche perché venivamo da due brucianti ko. E siamo stati bravi a non andare in tilt riuscendo per ben due volte a recuperare lo svantaggio ed a ribaltare il punteggio, dopo un primo tempo nel quale non abbiamo giocato per come sappiamo, forse frenati dalla paura di sbagliare. Ci abbiamo creduto fino all’ultimo e questo testimonia ancor di più la forza del gruppo. Nella ripresa non c’è stata storia. Loro hanno finito in sofferenza sul piano atletico, mentre noi ne avevamo ancora tanta in corpo». L’ultimo pensiero di Corapi è per il prossimo avversario: «L’Aversa Normanna è una squadra che in casa concede pochissimo e fra le mura amiche ha una marcia in più. Da parte nostra c’è la ferma intenzione di chiudere l’anno con un risultato positivo, anche perché la classifica in basso rimane sempre corta. Dovremo giocare con massima attenzione e senza commettere sbagli. Nelle ultime gare giocate in trasferta abbiamo raccolto molto meno di quanto meritato ma ciò è avvenuto soprattutto per colpa nostra. Ecco perché è necessario ridurre al minimo gli errori e tenere elevata la concentrazione per tutto il match».

Pubblicato in SPORT
          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno