mini serrese_bivongiVa alla Serrese il primo round degli ottavi di finale di coppa Calabria. I ragazzi di mister Amoroso, questo pomeriggio, hanno affrontato in casa il Bivongi, avendo la meglio alla fine per tre a uno. Al 5' del primo tempo, la Serrese è già in avanti con Valente. Dopo circa tredici minuti, però, sono gli ospiti a rendersi pericolosi con un colpo di testa da parte di un giocatore reggino, che impegna severamente Piccolo. Alla mezz'ora, la Serrese reclama il rigore per un fallo dubbio su Di Siena, ma a distanza di un minuto, gli ospiti pareggiano, sempre con un tiro dagli undici metri. Ad incaricarsi della battuta è Condemi che realizza per il momentaneo uno a uno. Prima di andare a riposo, i biancoblu del tecnico Amoroso si portano nuovamente in vantaggio, sempre con Valente che sfrutta al meglio una disattenzione difensiva e, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, batte il portiere. Nella ripresa, la partita non cambia più di tanto: il Bivongi cerca in quale modo di portarsi in avanti alla ricerca del pari, senza però creare grossi problemi a Piccolo. Nei minuti di recupero, la Serrese chiude i conti con Di Siena, che sigla il gol del definitivo 3 a 1. Il 16 ottobre è prevista la gara di ritorno. 

Pubblicato in SPORT
mini pallone-da-calcioSERRA SAN BRUNO - Si è disputata nel pomeriggio odierno la venticinquesima giornata del campionato di Prima categoria, girone C. Nelle parti alte della classifica, non ci sono state particolari novità, se non che il Soriano ha superato senza grossi problemi il fanalino di coda Galatro, grazie alle reti di Camillò, Romeo e Macrillò, mentre il Filogaso supera di misura in trasferta il Pianopoli con il solito Imineo. Per il resto, non disputato a causa del forte vento l’ incontro tra Campora e Serrese, il Raffaele Nicastro batte per 3 a 1 il BivongiPazzano, sorpresa a Stilo, dove i padroni di casa hanno avuto la meglio sul Fronti, attualmente quarto in classifica, pari e patta sia tra Laureanese - Badolato (3 a 3), che tra Marina di Nicotera e Real Pianopoli (0 a 0). Il Prasar, infine, vincendo per 2 a 0 sul Petrizzi, supera in classifica proprio i catanzaresi. 
 
Per quel che riguarda la Terza categoria, invece, il Real Serra impatta sullo zero a zero contro la capolista New San Pietro, ma conserva ugualmente il secondo posto. 
Pubblicato in SPORT
 
 
mini aggressionecosenza
Riceviamo e pubblichiamo
 
 
Condanniamo l'aggressione della polizia contro i manifestanti che svolgevano un sit-in di protesta contro l'iniziativa cosentina di Stefano Delle Chiaia, noto esponente di Avanguardia Nazionale e coinvolto nello stragismo di stato del nostro paese.
Un compagno è stato ricoverato in ospedale. Tutto ciò è intollerabile ancorchè per chi si batte per salvaguardare spazi democratici e loro agibilità.
Siamo solidali con tutti i compagni e le compagne che hanno voluto manifestare la loro indignazione contro questa manifestazione di chiaro segno neofascista.
 
Sinistra Critica Calabria
Pubblicato in POLITICA

mini zimSERRA SAN BRUNO – Vittoria da cardiopalma per i “baby” bianco blu nel match odierno contro il Futsal Ardore, terza forza del campionato. Inizio tutt’altro che semplice per i serresi sotto di due gol, che inizialmente hanno fatto pensare ad una sconfitta già segnata. Macchè. Da qui in avanti ha inizio la “remuntada” del Serra: prima Simone Capone (foto) accorcia le distanze; poi Tassone sigla il gol del momentaneo pareggio, andando nuovamente in rete nell’occasione successiva, portando i suoi sul momentaneo 3 a 2. Il poker locale, ad opera del solito Capone, manda il tilt gli avversari che, però, reagiscono siglando il 4 a 3. Il Serra, però, mantiene la giusta concentrazione e va nuovamente in gol (5 a 3). Negli ultimi venti minuti di gioco, prima il Futsal Ardore batte per la quarta volta l’estremo difensore locale, per poi pareggiare i conti con Crisafi, autore di una tripletta. Quando tutto, ormai, sembrava compromesso arriva il vantaggio del Serra con Valente e, nei minuti di recupero, il capitano bianco blu, Andrea Capone, mette a sicuro il risultato, regalando ai propri ragazzi un successo che serve soprattutto per il morale.

Pubblicato in SPORT

mini VIBONESE_2VIBO VALENTIA – Vittoria di misura per la Vibonese del duo Ferrante – Viola che, allo stadio “Luigi Razza”, batte per 3 a 2 l’ Isola Liri ed esce dalla zona calda della classifica. Per quel che riguarda la cronaca del match, al 19’ pt la squadra di casa si rende pericolosa con Corapi che, però, non inquadra lo specchio della porta. Passano due minuti e gli ospiti aprono le marcature: punizione dell’Isola Liri in area, respinge di testa Di Berardino, dal limite raccoglie Morleo che di sinistro al volo porta i laziali in vantaggio. La Vibonese si porta in avanti alla disperata ricerca del pareggio che arriva in pieno recupero con Corapi che, su punizione, spedisce la palla sotto l’incrocio dei pali. Primo tempo che si conclude in parità (1 – 1). Ad inizio ripresa, però, i laziali passano nuovamente in vantaggio: il direttore di gara ravvede un fallo da rigore nel contatto tra Salvatori e Improta. Dal dischetto Martinelli spiazza il portiere. La squadra del patron Pippo Caffo non ci sta e pareggia nuovamente i conti il solito Doukara, che prende il tempo a Martinelli, controlla e conclude in porta siglando un gran bel gol. Dopo solo pochi secondi, Improta per gli ospiti aggira Cosentino e calcia sull’esterno della rete. Al 32’ la Vibonese sigla il gol del 3 a 2, ma l’arbitro annulla la rete su segnalazione del proprio assistente perché il pallone calciato da Corapi supera la linea bianca di fondo campo. Al 42’ il gol partita dei rossoblu: percussione centrale di Saturno che salta due avversari e dal limite scaglia un gran tiro che si insacca sotto l’incrocio. Risultato finale: Vibonese batte Isola Liri 3 a 2.

 

Pubblicato in SPORT

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno