mini carabinieriHanno impedito ai propri figli di frequentare la scuola dell’ obbligo. Con questa accusa, i carabinieri della stazione di Nardodipace, coordinati dalla Compagnia di Serra San Bruno con a capo il capitano Stefano Esposito Vangone, hanno denunciato sei genitori a Nardodipace, centro a cavallo tra le province di Vibo Valentia e Reggio Calabria. Queste le persone indagate: M.M., 41 anni, operaio, già noto alle forze dell’ordine; D.T., 37 anni, coniugata, casalinga; M.D., 42 anni, coniugato, boscaiolo, già noto ai carabinieri; T.C., 37 anni, coniugata, imprenditrice boschiva; M.G., 49 anni, coniugato, bracciante agricolo; A.A.M., 47 anni, coniugata, casalinga. Il tutto è stato reso possibile grazie anche al contributo degli istituti scolastici della zona, mentre le contestazioni si riferiscono all’anno scolastico 2012/2013

Pubblicato in CRONACA

 

mini mongiana

MONGIANA – Un’altra vittima del lavoro, un’altra morte bianca si aggiunge a quella che è un’autentica carneficina e che purtroppo viene sottostimata dalle statistiche ufficiali e ignorata dalla politica. Nazzanero Nadile, il boscaiolo 42enne che da alcuni giorni si trovava dalla ricoverato in gravissime condizioni presso il reparto di rianimazione dell’ospedale Pugliese di Catanzaro, dov’era giunto, a bordo di un elicottero del 118, in seguito alle conseguenze di un incidente sul lavoro che lo avevano costretto a lottare tra la vita e la morte, è morto ieri pomeriggio. Il giovane non ce l’ha fatta, è deceduto dopo le gravi ferite riportate in quella che avrebbe dovuto essere una delle tante mattinate di lavoro e che invece si è trasformata in una tragedia. 

Pubblicato in CRONACA
Mercoledì, 08 Agosto 2012 13:37

'Festa della Montagna', i vincitori della gara

mini DSCF1648Riceviamo e pubblichiamo:

Si e' svolta Domenica 5 Agosto 2012 a serra san bruno in località San Rocco, la prima edizione della "Festa della Montagna" organizzata dall'Associazione Tempi Moderni. Grande successo dimostrato dal numeroso pubblico presente. Molto apprezzata la gara di abilita' con la motosega alla quale hanno partecipato 40 boscaioli di tutta l' area delle Serre. Numerose le diverse gare che hanno visto la diminuzione dei partecipanti in base al punteggio ottenuto certificato da giudici nominati per l' occasione tra i quali l'illustre maestro boscaiolo Giuseppe Albano. Le gare hanno ripreso l'intensa e dura vita dell'arte nobile del boscaiolo: abbattimento; sdramatura; cubatura e taglio .

Ogni concorrente si e' cimentato in tutte le varie prove ma alla fine ha avuto la meglio il giovane Antonio Campese di Serra San Bruno  che ha sconfitto in finale il secondo classificato Bruno Malvaso. Terzo e quarto classificati sono Matteo Scrivo e Artemio Vellone. Frequentatissimi inoltre gli stand gastronomici che per l' intera giornata hanno fatto degustare le specialita' tipiche del luogo.

Soddisfatti gli organizzatori che visto l' enorme successo sono gia' proiettatti alla "Festa Della Montagna" 2013 i numeri dell'estrazione:

  1. 545
  2. 1599
  3. 1361
  4. 1623
  5. 231
  6. 1189
  7. 567
  8. 537
  9. 603
  10. 1005
  11. 1375
  12. 1825
Pubblicato in CULTURA

mini san_roccoRiceviamo e pubblichiamo:

Domenica  5 agosto si svolgerà a Serra San Bruno in località San Rocco, la 1° Festa della Montagna. La manifestazione, curata da una associazione del luogo, ha lo scopo di portare tra il grande pubblico, tutto cio’ che rappresenta la quotidianità dei boscaioli. Mestiere molto comune nel territorio delle serre vista la vocazione montana del territorio. Oltre agli stand che faranno assaggiare le tipiche ricette legate al territorio montano, ci sarà una gara di abilità con motosega con cui i boscaioli renderanno partecipi gli astanti della nobil arte del taglio dei boschi. I partecipanti  (chiunque voglia partecipare potrà iscriversi dalle ore 10 in poi), si sfideranno in gare di abilità che rappresentano momenti precisi del lavoro del boscaiolo: l’abbattimento, il taglio dei rami, il sezionamento e la “cubatura”. Tutto ciò per avvicinare i giovani e non ai mestieri legati alla montagna, molto spesso considerati inferiori ad altri. Con la consapevolezza che la montagna può rappresentare una risorsa inesauribile per il territorio delle serre, in contrapposizione all’odierna economia globale che si occupa dei grandi numeri ma che ha perso di vista il valore del singolo individuo e dei rapporti personali.   

Pubblicato in CULTURA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno