mini Manno_sferra_un_destro_in_un_precedente_incontroIl boxer calabrese Benoit Manno, dopo aver conquistato nel 2011 la Cintura italiana superpiuma, è chiamato a vivere una nuova “notte magica”. Il pugile 32enne, con origini vibonesi, sarà chiamato questa notte a sfidare il campione europeo in carica dei leggeri, Emiliano Marsili, di Civitavecchia, impegnato nella seconda difesa del titolo conquistato lo scorso anno.
 
Manno, noto per una caparbietà tutta calabrese e per il raffinato stile di combattimento, sarò dunque impegnato in un’impresa ardua ma più che abbordabile, contro il detentore dell’ambita cintura. Una serata quindi da incorniciare a coronamento di una carriera già di alto livello, per il pugile “nostrano”. Originario di Acquaro, ha abitato in Calabria fino all’adolescenza, prima di trasferirsi in Piemonte, a Torino, dove ha avuto il primo felice incontro con la “nobile arte” del pugilato. Fin da subito, forte di una mancino d’oro, ha conquistato la ribalta della boxe che conta, grazie, in particolar modo, ai titoli raggiunti da dilettante prima e da professionista a partire dal 2009. 
 
Attualmente in forza all’Opi 2000 di Salvatore Cherchi, Manno si è preparato con passione e sacrificio all’incontro di scena questa notte, allenandosi intensamente per raggiungere la soglia dei 61kg del peso di categoria e per presentarsi con la migliore forma fisica all’importante match. Benoit è il terzo pugile calabrese, dopo atleti del calibro di Parisi e Laganà, a cimentarsi in una competizione così importante. 
 
L’incontro si svolgerà al palazzetto dello sport di Tolfa, in provincia di Roma, sarà trasmesso sul canale satellitare “Fox sport 2” a partire dalle 22.00 nell’ambito di un’ampia rassegna pugilistica che avrà inizio alle 20 con 3 match cosiddetti di “sottoclou” ma comunque di tutto rispetto, disputati in preparazione a quello principale (Mirko Largetti Vs Andrea di Luisa; Catalin Paraschiveanu Vs Andrea Scarpa; Andrea Manco Vs Alessio Iacopucci). 
 
La marcia in più di Manno, come sempre, saranno il fratello Florian, il preparatore tecnico Bruno Vottero ed il coach atletico Andrea Pirrello, oltreché i suoi numerosi fan, pronti anche questa volta a dare sostegno al campione calabrese. Lo stesso avverrà ad Acquaro, dove, su iniziativa di un gruppo di volontari, i concittadini si raduneranno in piazza Marconi per assistere all’incontro su maxi schermo. 
 
 
Pubblicato in SPORT
Martedì, 24 Aprile 2012 15:38

La tradizione serrese rivive sul WEB

mini 2454_1027219483049_1302175109_30084709_204_nC'è chi lo ama, c'è chi lo odia, c'è chi ci lavora, c'è chi lo usa per raccontare e raccontarsi, c'è chi prova a divincolarsi per paura che gli venga rubata "l'anima" ma, di certo c'è che, in un modo o nell'altro, è entrato prepotentemente a far parte della nostra quotidianità: parliamo del WEB. Quello che fino a pochi anni fa era l'argomento peculiare di film fantascientifici, oggi è la pura, semplice ed irrinunciabile realtà. Il WEB, o meglio il World Wide Web, è quella immensa "ragnatela" che avvolge e mette in comunicazione l'intero creato, permettendo di navigare in un mare infinito di notizie e contenuti multimediali. Nasce come una rete di comunicazione interna al CERN di Ginevra, ma ben presto arriva nelle case della maggior parte della popolazione mondiale. Il nuovo millennio porta in dono uno dei fenomeni più virulenti della storia: il social network. Questi enormi contenitori cibernetici permettono a chiunque e gratuitamente di raccontare la propria vita, di allargare in maniera esponenziale il proprio di "giro" di rapporti e di condividere le proprie passioni.

Pubblicato in CULTURA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno