mini furto casa 1SERRA SAN BRUNO - Stavano festeggiando il giorno tanto atteso, e intanto i ladri gli stavano scassinando casa. Ha dell'incredibile l'ultimo episodio di criminalità verificatosi a Serra nella tarda serata di ieri. M.P., carabiniere 31enne in servizio a Roccella Jonica, proprio ieri pomeriggio ha coronato la sua unione con la sua giovane sposa: riso, confetti e festeggiamenti, e come da tradizione un banchetto insieme ad amici e parenti. Ma mentre gli sposi stavano festeggiando in un ristorante a Spadola, i ladri si stavano introducendo nella casa materna del carabiniere, che si trova su Corso Umberto I a pochi passi dalla chiesa dell'Assunta di Spinetto. Del furto si è accorto il cognato dello sposo, che intorno all'una di notte è tornato a casa della suocera e si è subito reso conto che i ladri erano entrati in azione approfittando dell'assenza dei padroni di casa.

Pubblicato in CRONACA
          PRENOTA E RISPARMIA CON GULLI' BUS                         

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno