mini LItalia_s_destaL’appuntamento con “L’Italia s’è desta, un piccolo (falso) mistero italiano” è per stasera 9 aprile, ore 21 presso il teatro “Impero” di Chiaravalle C.le. Nuovo tassello della brillante stagione teatrale allestita per il 2014, “L’Italia s’è desta, un piccolo (falso) mistero italiano” è una rappresentazione teatrale dal forte contenuto sociale. Carla, la protagonista, è una donna racchiusa in una sorta di costume pirandelliano. Tutti in paese la conoscono ma nessuno praticamente la prende in considerazione. Come il celebre Pascal, Carla vive la sua esistenza quasi come se non avesse una vera e propria identità. Nel duro teatro della vita, piuttosto che un Carattere lei non è altro che un elemento scenografico, paragonabile agli attori del cinema grottesco di Ciprì e Maresco.
Nemmeno quando confessa di avere assistito ad un rapimento di ‘ndrangheta nessuno le crede, nonostante fosse l’unica testimone oculare del fatto. Ad ogni modo, trova il modo per raccontare la sua storia e risolvere questo “mistero italiano”, per poi ripiombare presto nel suo routinario oblio.
 
Il testo e la regia sono di Rosario Mastrota che per la sua rappresentazione ha diretto l’attrice Dalila Cozzolino. Tra i riconoscimenti conferiti lo spettacolo è vincitore del Festival per monologhi Uno – Teatro del Romito, Firenze; del Festival Teatropia 2012 – mafia e politica – Università degli studi, Siena; del Premio Centro alla drammaturgia 2012 – Teatro dei Battuti, Cuneo.
 
 
Pubblicato in CULTURA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno