realserra imm nuovaUltima giornata di campionato per le compagini impegnate nei gironi della Seconda categoria. Nel raggruppamento F epilogo dolce-amaro per il Real Serra di mister Nicola Fortebuono che in definitiva si guadagna il gradino più basso del podio piazzandosi al terzo posto, a 39 punti, in compagnia del Mammola. Un risultato eccellente che, però, per via della famigerata regola “dei 10 punti” nega ai serresi l’accesso ai play off. Infatti, secondo il regolamento, gli spareggi per la corsa alla promozione in prima categoria – che avrebbero dovuto coinvolgere anche terza, quarta e quinta in classifica – nel girone F non verranno però disputati proprio per un distacco superiore alle 10 lunghezze tra la prima classificata e la terza. Di conseguenza, risultati alla mano, a guadagnarsi l’accesso diretto in prima categoria sono soltanto il Nicotera (secondo classificato) e, soprattutto, la Rombiolese, vera dominatrice del campionato.

Per la cronaca della partita di ieri, il Real Serra, impegnato in trasferta sul campo del Vigor Sant’Onofrio, è sceso in campo con Valenti, Politi, Capone, Gamo, Bertucci, Maiolo, Tripodi, Vallelunga, Tassone, G. Pisani, e Iozzo. A dominare la prima frazione di gioco sono stati proprio i ragazzi del presidente Bruno Masciari, tanto da riuscire a conquistare il vantaggio al 32’ con una prodezza di Bruno Vallelunga. La risposta del Sant’Onofrio giunge però al 14’ del secondo tempo, quando Amante trova il pari con un gol in probabile posizione di fuori gioco. Nel finale arriva il forcing dei padroni di casa ma che, nonostante qualche ghiotta occasione, non riescono a siglare il raddoppio. Giusto il pareggio.

Ritornando alla classifica, se la situazione nelle zone alte è ormai ben definita e le promosse Rombiolese e Nicotera hanno già brindato alla meritata prima categoria, rimangono grossi interrogativi per la retrocessione. Ad approdare – loro malgrado – ai play out troviamo la Joppolese contro la vincente dello spareggio preliminare tra Nuova Mileto e Galatro. Direttamente retrocessa in terza categoria, l’ultima classificata, San Costantino, già da tempo esclusa dal campionato.

RISULTATI 26a giornata

Galatro   Rombiolese                    1 - 4

Nicotera   Grotteria                      2 - 0

Nuova Mileto   Hierax                   3 - 1

Real Spilinga   Joppolese            3 - 3

Vigor Sant’Onofrio Real Serra   1 – 1

 

CLASSIFICA

Rombiolese 53

Nicotera 52

Real Serra 39

Mammola 39

Grotteria 36

Vigor Sant’Onofrio 36

Real Spilinga 28

Allarese 24

Hierax 23

Nuova Mileto 22

Galatro 17

Joppolese 6

San Costantino esclusa dal campionato.

 

I VERDETTI

Rombiolese e Nicotera promosse direttamente in prima categoria

Play out tra Joppolese e la perdente dell’incontro tra Galatro e Nuova Mileto

San Costantino retrocessa direttamente in terza categoria

 

Pubblicato in SPORT

mini futsal_serra_gloriaUn punto. Tanto basta al Futsal Serra nel prossimo impegno in campionato per festeggiare la meritata promozione in serie C2. La squadra di mister Pisani, attualmente, è in vetta alla classifica con 55 punti, tre in più rispetto al Five Falerna che, però, deve ancora osservare il turno di riposo. Sabato al "Cuda Stadium" andrà in scena l'attesissimo match tra le prime due della classe. Alla capolista basta un pareggio per festeggiare la vittoria del campionato. In base ai criteri promozione, infatti, nel caso in cui a fine campionato Futsal Serra e Five Falerna dovessero arrivare a pari punti "si procede alla compilazione di una graduatoria (c.d. “classifica avulsa”) tra le squadre interessate tenendo conto nell’ordine: 1) dei punti conseguiti negli incontri diretti; 2) a parità di punti, dalla differenza tra le reti segnate e quelle subite negli stessi incontri; 3) della differenza tra reti segnate e subite negli incontri diretti fra le squadre interessate; 4)della differenza tra reti segnate e subite nell’intero Campionato". Ed è proprio la differenza reti nell'arco di tutto il campionato a premiare la squadra del patron Domenico Mangiardi.

Negli ultimi tre turni rimasti, il Futsal Serra affronterà, in ordine, Five Falerna (in trasferta), Cavita (in casa) e Futsal Club Filadelfia (in trasferta).

Al Falerna, invece, il calendario riserva il Futsal Serra (in casa) e Capo Vaticano (in trasferta), mentre all''ultima giornata Amatruda e compagni riposeranno. 

Nell'ultimo turno disputato, il Futsal Serra ha ottenuto i tre punti senza neppure scendere in campo: la Polisportiva Capo Vaticano, infatti, non si è presentata ed il giudice sportivo, a questo punto, assegnerà la vittoria a tavolino ai biancoverdi. Dietro, perde terreno il Five Falerna che, a questo punto, dovrà dire addio ad ogni sogno di promozione diretta. I lametini sono stati, infatti, sconfitti dal Silver City con un netto 11 a 4 che non lascia spazio ad ulteriori commenti. Silver City che, con questo successo, si porta momentaneamente al terzo posto, superando in classifica il Lamezia Soccer, al suo sesto ko in questo campionato: la squadra di mister Carnuccio, reduce dalla sconfitta nella finale di coppa Calabria contro l'Aurora Gallico, non riesce a riscattarsi e, a Sorbo San Basile, subisce una sconfitta che costa il terzo posto. 

 

Questi i risultati completi della 23^ giornata e la classifica

Futsal Serra Pol. Capo Vaticano 6 - 0
Silver City Five Falerna 11 - 4
Free Time Cavita 5 - 5
Futsal Catanzaro Futsal Club Filadelfia 3 - 7
Real Monterosso Atl. Club Gizzeria 14 - 9
Tegola Canadese Lamezia Soccer 7 - 3
RIPOSA ROMBIOLO

Classifica

Futsal Serra 55
Five Falerna 52
Silver City 45
Lamezia Soccer  43
Cavita 36
Rombiolo 34
Tegola Canadese 32
Futsal Club Filadelfia 27
Free Time 26
Atl. Club Gizzeria 22
Futsal Catanzaro 15
Real Monterosso 11
Polisportiva Capo Vaticano 6

foto di Daniele Mangiardi

Pubblicato in SPORT

mini realserra_imm_nuovaDoveva essere una partita da dentro o fuori per il Real Serra quella di ieri contro il Nicotera. Una partita che avrebbe, se non deciso definitivamente, quantomeno aumentato o ridotto le speranze della squadra del patron Bruno Masciari di disputare i playoff. Ebbene, i ragazzi del tecnico Fortebuono non sono riusciti nell'intento di uscire indenni dalla sfida che li vedeva di fronte alla vice capolista Nicotera, che dal conto suo, è riuscita a portare a casa i tre punti, mantenendo quindi il passo della Rombiolese, da sola in vetta alla classifica. Sotto di due gol dopo appena un quarto d'ora dal fischio d'inizio per le reti di Perfidio e Desiderato, alla mezzora Maiolo riporta a galla il Real Serra che accorcia momentaneamente le distanze. Ad inizio ripresa, però, sempre Perfidio spegne le speranze dei padroni di casa e sigla il gol del momentaneo 1-3. A nulla è valsa, dunque, la marcatura di Maiolo (doppietta per lui), che è servita soltanto a rendere meno amara la sconfitta. Domenica prossima sarà la giornata decisiva per stabilire i primi verdetti di questo campionato, per quel che riguarda le parti alte della classifica. La Rombiolese, infatti, vincendo a Galatro, festeggerebbe il salto di categoria. Cosa che potrebbe fare anche il Nicotera, perchè i punti di distacco dal Mammola (terzo) sono diventati dieci. Il che eviterebbe la disputa degli spareggi promozione. 

Sugli altri incontri, dicevamo, vince la capolista Rombiolese che archivia senza grossi problemi la pratica Spilinga. Rotondo 6 a 0 del Grotteria sul Galatro, mentre il Mammola viene sconfitto di misura contro lo Hierax. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della 25^ giornata e la classifica

Real Serra  Nicotera 2 - 3
Grotteria  Galatro 6 - 0
Hierax Mammola 2 - 1
Rombiolese Real Spilinga 3 - 1
Joppolese Nuova Mileto 0 - 1

 Hanno riposato: Allarese e Vigor Sant'Onofrio

La classifica

Rombiolese 50
Nicotera 49
Mammola 39
Real Serra 38
Grotteria 36
Vigor Sant'Onofrio 34
Real Spilinga 27
Allarese 24
Hierax 23
Nuova Mileto 19
Galatro 17
Joppolese 5

Pubblicato in SPORT

mini realserra_imm_nuovaServiva un successo al Real Serra del tecnico Fortebuono per tenere accese le speranze di potersi giocare la promozione con gli spareggi playoff. Ed i tre punti sono arrivati. La squadra del patron Bruno Masciari ha, infatti, espugnato Galatro con un secco 3 a 0 e consolida, quindi, il quarto posto solitario in classifica, davanti al Sant'Onofrio che, a sua volta, è stato sconfitto di misura in quel di Nicotera. Tornando all'incontro tra Galatro e Real Serra, il successo di Bertucci e compagni è arrivato grazie alla doppietta di Zaffino, andato in rete poco dopo la mezz'ora del primo tempo e al 31' della ripesa. In mezzo la rete di Maiolo, che ha consentito dunque al formazione serrese di portare a casa una vittoria che fa ben sperare in vista dei prossimi incontri. Domenica prossima il Real Serra ospiterà il Nicotera secondo in classifica ed, un eventuale successo, proietterebbe i ragazzi di mister Fortebuono al terzo posto in classifica, se ovviamente il Mammola non dovesse vincere in trasferta contro lo Hierax. 

Per quel che riguarda gli altri incontri, la Rombiolese si conferma in testa al girone, espugnando Mileto con il risultato di 3 a 1. Risultato tennistico tra Mammola e Joppolese, con i reggini che si sono imposti con un perentorio 7 a 0. Torna al successo, invece, l'Allarese contro lo Hierax. Pari e patta, infine, tra Real Spilinga. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della ventiquattresima giornata e la classifica

Galatro  Real Serra  0 - 3
Nuova Mileto Rombiolese 1 - 3
Mammola Joppolese 7 - 0
Allarese Hierax 1 - 0
Real Spilinga Grotteria 2 - 2
Nicotera Vigor Sant'Onofrio 1 - 0

Classifica

Rombiolese 47
Nicotera 46
Mammola 39
Real Serra 38
Vigor Sant'Onofrio 34
Grotteria 33
Real Spilinga 27
Allarese 24
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 5


Pubblicato in SPORT
mini realserra_imm_nuovaVa al Real Serra la sfida playoff della ventitreesima giornata del campionato di Seconda categoria, girone ''F''. I ragazzi di mister Fortebuono, pur con qualche difficoltà, hanno vinto di misura contro il Real Spilinga, mantenendo dunque a debita distanza il Sant'Onofrio, lontano però soltanto di una lunghezza. In vantaggio intorno alla mezz'ora del primo tempo grazie a Carvelli, la squadra del patron Bruno Masciari viene raggiunta nella ripresa da Arena. La rete del successo la sigla Randò quasi allo scadere. Successo a parte, in campo non si è visto il miglior Real Serra della stagione. Nelle ultime partite rimaste, però, ciò che conta maggiormente è fare più punti possibili, in modo tale da conquistare un posto negli spareggi promozione. Il prossimo fine settimana vedrà il Real Serra impegnato in quel di Galatro, terzultima forza del campionato con 17 punti. Vincere, quindi, non sarà un gioco da ragazzi per Bertucci e compagni, visto che il Galatro dovrà fare di tutto per salvarsi e, dunque, proverà a sfruttare il fattore campo. 
 
Rimanendo nei piani alti della classifica, c'è da registrare il pareggio a reti inviolate tra Rombiolese e Mammola, rispettivamente prima e terza forza del girone, mentre il Nicotera (secondo) ha osservato il turno di riposo. In zona playoff, oltre al successo del Real Serra, da segnalare l'affermazione del Sant'Onofrio in casa contro il Galatro, mentre al Grotteria basta un gol di Monteverde nella ripresa per archiviare la pratica Nuova Mileto.
 
Riportiamo di seguito i risultati completi della 23sima giornata e la classifica
 
Real Serra  Real Spilinga 2 - 1
Rombiolese Mammola 0 - 0
Vigor Sant'Onofrio Galatro 3 - 1
Grotteria Nuova Mileto 1 -0
Joppolese Allarese 2 - 2
 
Hanno riposato: Nicotera e Hierax

Classifica

Rombiolese 44
Nicotera 43
Mammola  36
Real Serra 35
Vigor Sant'Onofrio 34
Grotteria 32
Real Spilinga 26
Allarese 21
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 5

Pubblicato in SPORT

 

mini real_serranuovoE' un pareggio che sa di mezzo passo falso quello ottenuto ieri dal Real Serra in trasferta a Mileto. La squadra del patron Bruno Masciari, purtroppo, non è andata oltre l' 1 a 1, contro una squadra che deve fare di tutto per evitare gli spareggi salvezza. Una delle poche note positive, per il Real Serra, è la sconfitta del Sant'Onofrio in quel di Spilinga per 2 a 0. Risultato, questo, che consente ai ragazzi di mister Fortebuono di occupare momentaneamente il quarto posto solitario.

Sono i serresi a portarsi in vantaggio per primi con Zaffino, intorno al 25' della ripresa. Prima del gol degli ospiti, però, c'è da segnalare un calcio di rigore sprecato dal Mileto.

In pieno recupero, però, arriva la beffa per il Real Serra, raggiunto da Spina proprio al 50' della ripresa.

Domenica prossima, Bertucci e compagni dovranno dare il tutto per tutto per tornare al successo e ottenere, dunque, i tre punti contro l'altalenante Real Spilinga.

In vetta alla classifica, vincono sia la Rombiolese (in trasferta a Fabrizia) che il Nicotera (secco quattro a zero a Galatro), mentre in zona playoff il Mammola supera di misura il Grotteria.  

 

Questi i risultati completi della 22^ giornata di campionato e la classifica aggiornata

 

Nuova Mileto Real Serra  1 - 1
Allarese Rombiolese 0 - 4
Galatro Nicotera 0 - 3
Real Spilinga Vigor Sant'Onofrio 2 - 0
Mammola  Grotteria 2 - 1

HANNO OSSERVATO IL TURNO DI RIPOSO: Joppolese e Hierax. 

Classifica

 

Rombiolese 43
Nicotera 43
Mammola 35
Real Serra 32
Vigor Sant'Onofrio 31
Grotteria 29
Real Spilinga 26
Allarese 20
Hierax 20
Galatro 17
Nuova Mileto 16
Joppolese 4

 

Pubblicato in SPORT
mini rosaserreseUn punto per la gloria. Un punto per chiudere i conti. Ma, soprattutto, un punto per raggiungere quel traguardo atteso da tempo. In casa Serrese domenica prossima sarà festa. Basta soltanto un punto alla squadra biancoblu per coronare un sogno e vincere il campionato con ben sei giornate di anticipo (compresa quella di domenica prossima). Nessuno è riuscito a tenere il passo della squadra di mister Amoroso che, in questo campionato, ha perso soltanto una volta (in trasferta contro il Campora). Per il resto, il tabellino conta diciassette vittorie e quattro pareggi. Ieri Piccolo e compagni hanno espugnato il terreno di gioco di Bivongi con un perentorio 3 a 1. Già nella prima frazione le squadre sono andate a riposo con la capolista in avanti per 3 a 0, in virtù delle reti - in ordine cronologico - di Valente intorno alla mezz'ora ,  di Zaffino dopo appena due minuti e sempre di Valente, che si ripete quindi allo scadere. I padroni di casa devono attendere il 15' della ripresa per siglare il gol della bandiera con Armocida, che realizza al meglio un tiro dagli undici metri. Praticamente inutile, quindi, la rete dei reggini, ai quali non resta altro che inchinarsi alla supremazia della capolista. 
 
Se, però, da un lato la Serrese era concentrata all'insidiosa trasferta di Bivongi, dall'altro i vibonesi attendevano notizie confortanti da Chiaravalle. Il Badolato, però, riesce nell'intento di rimandare la festa Promozione alla Serrese, vincendo appunto con il risultato di 2 a 0. 
 
In zona playoff, il Fronti conquista la terza posizione, superando in classifica il Campora, che ieri ha osservato il turno di riposo. 
 
Riportiamo di seguito i risultati completi della ventiquattresima giornata e la classifica aggiornata
 
BivongiPazzano Serrese 1 - 3
Chiaravalle Badolato 0 - 2
Piscopio San Calogero 3 - 1
Maida Fronti 0 - 2
Gasperina Real Pianopoli 2 - 0
Terina Stilese 1 - 1
R. Nicastro Marina di Nicoterra 2 - 1

RIPOSA: CAMPORA


Classifica

Serrese  55
Badolato 38
Fronti 37
Campora 36
R. Nicastro 33
Gasperina 32
Piscopio 31
Marina di Nicotera 30
San Calogero 29
Real Pianopoli 29
Stilese 28
BivongiPazzano 25
Maida 23
Chiaravalle 18
Terina 15


Pubblicato in SPORT

mini real_serra_immagine_nuovaCon le reti di S. Zaffino, Maiolo e Bertucci - tutte nel primo tempo - il Real Serra del tecnico Fortebuono porta a casa un successo che vale tantissimo nella lotta ai playoff. La squadra del patron Bruno Masciari ha infatti costretto il più quotato (almeno sulla carta) Mammola alla quarta sconfitta stagionale. I reggini hanno siglato il gol della bandiera quando, ormai, i giochi erano praticamente fatti. Prima del fischio d'inizio è stato anche osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Salvatore Cirillo, il giovane autotrasportatore scomparso tragicamente martedì scorso a causa di un incidente sul lavoro. Con questa vittoria, il Real Serra si porta a 31 punti, uno in meno rispetto appunto a Mammola e Sant'Onofrio. Successo più che mai meritato per Bertucci e compagni, che domenica prossima faranno visita alla Nuova Mileto, che ieri ha subito una pesante sconfitta in quel di Sant'Onofrio. Per quel che riguarda gli altri incontri, il Nicotera approfitta del turno di riposo osservato dalla Rombiolese e agguanta il primo posto; l'Allarese, invece, reduce dalla sconfitta a tavolino contro il Real Serra, non riesce a rialzarsi e deve, a questo punto, fare i conti con lo spauracchio playout. Successo di misura, infine, per lo Hierax in trasferta contro la Joppolese.

Riportiamo, di seguito, i risultati completi della ventunesima giornata e la classifica

Real Serra Mammola 3 - 1
Grotteria Allarese 3 - 1
Nicotera Real Spilinga 2 - 1
Joppolese Hierax 0 - 1
Vigor Sant'Onofrio Nuova Mileto 4 - 0

Classifica

Rombiolese 40
Nicotera 40
Mammola 32
Vigor Sant'Onofrio 31
Real Serra 31
Grotteria 29
Real Spilinga 23
Allarese 20
Hierax 20
Nuova Mileto 15
Galatro 14
Joppolese 4

Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Manca solo la matematica alla Serrese per festeggiare la meritata promozione. La squadra di mister Amoroso, padrona indiscussa del girone "C" di Prima categoria, ieri ha superato di misura il Terina grazie ad un gol di Crudo ed ha così dato avvio al conto alla rovescia per i festeggiamenti, che potrebbero arrivare già domenica prossima, quando la Serrese sarà impegnata a Bivongi, mentre il Campora - diretta inseguitrice - osserverà il turno di riposo forzato per la decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato. Nel caso in cui, dunque, Piccolo e compagni dovessero conquistare i tre punti nella trasferta reggina, allora il margine di distacco dal Campora salirebbe a diciannove. Distacco, dunque, incolmabile, visto che compresa la partita di domenica prossima, mancano soltanto sette partite alla fine delle ostilità. La Serrese, però, dovrà sperare anche in un mezzo passo falso del Badolato.

I biancoblu hanno dunque fatto la voce grossa in questo campionato. Frutto ovviamente della bravura e dell'esperienza di alcuni giocatori e, contestualmente, della presenza in rosa di elementi che meritano senza dubbio categorie ben superiori. 

Dicevamo, ieri la Serrese ha superato il Terina con il minimo sforzo grazie ad una rete di Crudo. Non ha potuto nulla, invece, il Campora che ha subito un netto ko in quel di Stilo. In zona playoff, soltanto un pareggio per il Badolato contro il Fronti, così come per il Nicastro, fermato sull' 1 a 1 dal Chiaravalle. 

Riportiamo di seguito i risultati completi della ventitreesima giornata e la classifica del girone "C" di Prima categoria.

Serrese Terina 1 - 0
Stilese Campora 3 - 0
Fronti  Badolato 1 - 1
Nicastro Chiaravalle 1 - 1
Nicotera Gasperina 1 - 1
Zungrese  Maida N.D.
San Calogero BivongiPazzano 2 - 0
Pianopoli Piscopio 2 - 0

Classifica

Serrese 52
Campora 36
Badolato 35
Fronti 34
Nicastro 30
Nicotera 30
San Calogero 29
Gasperina 29
Pianopoli 29
Piscopio 28
Stilese 27
BivongiPazzano 25
Maida 23
Chiaravalle 18
Terina 14

Pubblicato in SPORT

 

mini cristianmacrillIl Soriano di mister Baroni, adesso, può permettersi di pensare in grande. Con il successo di ieri contro il Polistena, la squadra del presidente Mangiardi si avvicina ulteriormente alla zona playoff. Nonostante, dunque, i rossoblu siano ancora al primo anno in Promozione, non hanno assolutamente demeritato la posizione che occupano attualmente in classifica. La salvezza, ormai, è quasi in tasca e nelle ultime partite rimaste i vibonesi dovranno raccogliere più punti possibili per cercare di conquistare una posizione utile per gli spareggi promozione. 
 
L'incontro di ieri ha visto un Soriano che ha cercato fino all'ultimo di spingere per portare a casa l'intera posta in palio, mentre il Polistena si è contraddistinto perlopiù per le giocate in contropiede. 
 
Poco dopo la mezzora della seconda frazione, però, il solito Macrillò (che è tornato in campo dopo un infortunio che lo ha costretto a rimanere fermo per un paio di giorni) batte Dominici e regala tre punti importantissimi al Soriano. Buona la prestazione dell'attaccante di Serra San Bruno, che in settimana non si è neppure allenato per via dell'infortunio. Il Polistena nei minuti finali dell'incontro ha anche l'occasione utile per pareggiare i conti, ma la punizione del neo entrato Tounkara si traduce in un nulla di fatto. 
 
Per quel che riguarda gli altri incontri, vince la capolista Brancaleone (che sabato prossimo ospiterà proprio il Soriano in un match che si preannuncia ricco di emozioni) nel match testa-coda contro la Bovalinese, mentre in zona playoff c'è da segnalare il successo di misura da parte del Rizziconi contro la Taureana e quello della Bagnarese che supera per 2 a 0 il Filogaso.
 
Riportiamo di seguito i risultati completi e la classifica aggiornata
 
Soriano Polistena 1 - 0
Bovalinese Brancaleone 1 - 2
Bagnarese Filogaso 2 - 0
Villese  Gioiosa Jonica 2 - 0
Rizziconi  Taureana 1 - 0
Siderno Benestarnatilese 0 - 2
Marina di Gioiosa  ReggioMed 0 - 1
Bianco Deliese 0 - 2
 
Classifica

Brancaleone  58
Rizziconi 49
Bagnarese 47
Bianco 40
ReggioMed 35
Soriano 34
Villese 31
Filogaso 30
Benestarnatilese 29*
Marina di Gioisa 28
Gioiosa Jonica 25
Taureana 24
Deliese 23*
Polistena 22
Siderno 20
Bovalinese 19

 *una partita in meno

 

Pubblicato in SPORT
Pagina 3 di 9

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno