mini serrese2013-2014Con una rete di Crudo intorno al 10' del primo tempo ed il raddoppio di Corsi su calcio di rigore al 15' della ripresa, la Serrese supera in scioltezza la Stilese, portando nuovamente a dieci il vantaggio sul Badolato secondo in classifica. Nessun problema per Piccolo e compagni che, per quanto fatto vedere in campo, meritavano senza dubbio uno scarto maggiore. Ma alla fine ciò che conta è aver portato a casa l'intero bottino. 

Dietro, mezzo passo falso del Badolato, costretto ad accontentarsi di un punto dalla trasferta di Nicotera. Sono gli ospiti a sbloccare per primi il risultato con Grillo, dopo appena un minuto. Il pareggio del Nicotera arriva al 24' del primo tempo con Campennì. 

In zona palyoff, invece, secco 3 a 0 del Campora a Gasperina; il Fronti espugna di misura Pianopoli. Successo anche per il Nicastro sul Maida. Riportiamo di seguito i risultati completi della 17^ giornata e la classifica aggiornata

Risultati

Serrese  Stilese 2 - 0
Nicotera  Badolato 1 - 1
Gasperina Campora 0 - 3
R. Pianopoli Fronti 1 - 2
Bivongi Chiaravalle 2 - 2
Piscopio Terina 1 - 0
Nicastro Maida 3 - 0
San Calogero Zungrese n.d.*

* Partita non disputata per la decisione della Zungrese di ritirarsi dal campionato


Classifica

Serrese  40
Badolato 30
Campora 28
Nicotera 24
Fronti 24
Nicastro  23
Piscopio 22
San Calogero 21
Gasperina 19
R. Pianopoli 19
Chiaravalle 17
Stilese 17
Maida 15
Bivongi 13
Terina 7


Pubblicato in SPORT

mini real_serra_immagine_nuovaDopo novanata minuti intensi, il Real Serra supera tra le mura amiche il Sant'Onofrio. Si chiude dunque con una vittoria il girone di andata per i ragazzi di mister Fortebuono che ora raggiungono quota 21, conquistando la quarta posizione della classifica. Match-winner dell’incontro ancora Gregorio De Caria, che si ripete dopo il gol decisivo messo a segno a Nicotera. Un'altra perla dalla lunga distanza per quello che al momento è il calciatore più in forma della squadra della cittadina della Certosa e che, per quello che ha dimostrato in questo girone di andata, meriterebbe di giocare in categorie superiori.

Formazione dell’incontro: tegola per mister Fortebuono che deve fare a meno di due pedine importanti come Carvelli, fermo per infortunio e Coda. che ha rimediato il cartellino rosso per doppia ammonizione a Nicotera. Dunque Franzè tra i pali con la solita difesa formata da Gamo e Tripodi terzini, Iozzo e Bertucci coppia centrale. A centrocampo Capone va a formare la coppia centrale insieme all’ormai insostituibile De Caria, con Tassone che prende il posto di Carvelli sulla fascia destra e Stingi sulla fascia sinistra. In attacco vanno Silipo e Zaffino.

Cronaca: parte meglio il Sant’Onofrio che nei primi 10’ minuti di gioco si fa vedere un paio di volte ma senza impensierire più di tanto l’estremo difensore serrese prima con un tiro alto e poi dopo una combinazione su calcio d’angolo. Al 15’ il gol che decide la partita: De Caria prende palla a centrocampo e dopo aver saltato due avversari lascia partire una rasoiata che fa non lascia scampo al portiere ospite. Dal 20’ il maltempo si fa sentire e la partita ne risente tanto. Alla mezzora è Stingi a sprecare una buona opportunità. Nel finale di primo tempo ancora pericoloso il Vigor Sant’Onofrio.

Nel secondo tempo parte meglio il Real Serra che ha due buone occasioni ma non riesce a capitalizzare al meglio le azioni offensive. Al 55’ Silipo, lascia il posto a De Giorgio. Il Sant’Onofrio si rende pericoloso, ma Franzè e la difesa guidata anche oggi in ottimo modo da Iozzo e dal capitano Bertucci, respinge gli attacchi degli avversari. Al 65’ Zaffino, stremato, lascia il posto a Maiolo, che rientra dopo quattro mesi di assenza. Al 70’ è ancora De Caria a sfiorare la rete del 2 a 0 con una punizione dalla trequarti con la palla che passa ad un soffio dall’incrocio dei pali. Al 72’ Tassone  lascia il posto a Politi, che va a schierarsi in difesa per un 3 – 6 – 1, con Maiolo che rimane unica punta in avanti. Al 75’ lo stesso Maiolo spreca un' occasione clamorosa a porta praticamente libera. Negli ultimi 15’ minuti il Sant’Onofrio costringe la squadra di casa a rimanere nella propria metà campo ma niente da fare, finisce 1 a 0.

Per quanto riguarda le altre partite: il Rombiolo liquida con un netto 4 a 1 il Galatro riprendendosi il primato, sfruttando al meglio il turno di riposo imposto al Mammola per il ritiro del San Costantino. Importante successo per il Nicoltera che espugna il difficile campo di Grotteria per 1 a 0 conservando la terza posizione in classifica. Hierax – Nuova Mileto non viene disputata per il maltempo. Infine il Real Spilinga, la squadra più in forma del momento, riesce a prevalere sulla Joppolese per 3 a 1.

LA CLASSIFICA:

ROMBIOLESE 30

MAMMOLA 28

NICOTERA 24

REAL SERRA 21

VIGOR SANT ONOFRIO 18

ALLARESE 13

REAL SPILINGA 13

HIERAX 11

NUOVA MILETO 11

GROTTERIA 10

GALATRO 6

JOPPOLESE 1

Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Si deve accontentare di un pareggio la capolista Serrese, che ieri contro la matricola Chiaravalle non è andata oltre lo 0 a 0. Un mezzo passo falso, dunque, per la squadra di mister Amoroso, che ha consentito al Badolato, attualmente secondo, di ridurre lo svantaggio in classifica. Badolato che non ha avuto grossi problemi ad archiviare la pratica Nicastro. Per quel che riguarda le altre sfide, si segnalano complessivamente - oltre a quello tra Chiaravalle e Serrese - altri tre pareggi, tutti con lo stesso risultato. Non disputata, invece, Zungrese - Real Pianopoli, in virtù della decisione dei vibonesi di ritirarsi dal campionato. Il prossimo weekend vedrà la Serrese impegnata in casa contro la Stilese, mentre il Badolato farà visita al Nicotera. Riportiamo, dunque, i risultati della quindicesima giornata del campionato di Prima categoria, girone "C" e la classifica aggiornata:

 

RISULTATI 15^ GIORNATA

Chiaravalle  Serrese  0 - 0
Badolato Nicastro 3 - 1
Campora Piscopio 0 - 0
Fronti  Nicotera 3 - 0
Stilese  San Calogero 4 - 0
Zungrese  Pianopoli non disputata
Maida  Gasperina 0 - 0
Terina Bivongi 0 - 0

 

CLASSIFICA

Serrese  37
Badolato 29
Campora 25
Nicotera 23
Fronti 21
S. Calogero 20
Nicastro 19
Real Pianopoli 19
Piscopio 19
Gasperina 19
Stilese 17
Chiaravalle 16
Maida 15
Bivongi 12
Terina  7


Pubblicato in SPORT

mini real_serranuovoUltima giornata del girone di andata in Seconda categoria, che prevede l'importante scontro in zona playoff tra il Real Serra di mister Fortebuono ed il Sant’Onofrio. Galvanizzata dall’importante vittoria di domenica scorsa sul difficile campo di Nicotera, la squadra della cittadina della certosa darà il massimo per conquistare i tre punti e superare proprio il Sant’Onofrio con il quale divide la 4° posizione in classifica. Qualche acciacco tra i componenti della rosa. Rientrerà regolarmente Maiolo, fermo fino a questo momento per impegni personali, ma da questa settimana ha ripreso ad allenarsi. Per quanto riguarda gli altri scontri: la capolista Mammola sconterà il turno di riposo vista la decisione dell’Asd San Costantino di ritirarsi dal campionato. Importante occasione dunque per la seconda classificata, il Rombiolo, che può riconquistare contro il Galatro la prima posizione a cui ormai era tanto abituata. Il Nicotera farà visita al Grotteria Calcio che necessità di vittorie per non farsi inguaiare nella lotta playout. Importanti scontri anche nelle zone basse della classifica dove l’Asd Hierax ospiterà la Nuova Mileto e il Real Spilinga, una delle squadre più in forma del momento, andrà a Joppolo.

13^ Giornata Andata

Domenica 19 Gennaio 2014 ore 14:30

GROTTERIA CALCIO - NICOTERA Sabato 18.01.2014

HIERAX - NUOVA MILETO Sabato 18.01.2014

JOPPOLESE - REAL SPILINGA

REAL SERRA - VIGOR SANT’ONOFRIO

ROMBIOLESE - GALATRO

SAN COSTANTINO CAL. - MAMMOLA (il Mammola osserverà il turno di riposo per la decisione del San Costantino di ritirarsi dal campionato)

RIPOSA: ALLARESE

Pubblicato in SPORT

mini andreacchi_serreseLa Serrese vince. E lo fa alla sua maniera. Con un gol del giovane Pasquale Andreacchi, che poco dopo il 35' della ripresa, sblocca il risultato con un diagonale che non lascia scampo a Graci. Il primo tempo si conclude con poche emozioni, sia da una parte che dall'altra. Nella ripresa, qualcosa cambia e a dieci minuti dal termine il giovane classe '96, regala il successo alla squadra di mister Amoroso. Un successo che vale tanto, dunque, non solo per la classifica ma soprattutto perchè ottenuto contro una squadra che, quasi certamente, se la giocherà fino alla fine per ottenere un posto nei playoff. 

Pubblicato in SPORT

mini real serra newNon delude le aspettative il Real Serra che riscatta a suon di gol la brutta prestazione di sette giorni fa contro il Real Spilinga. L’ultima partita dell’anno contro il Galatro finisce 5 a 0 per la squadra della cittadina della Certosa. Mister Fortebuono schiera Pupo in porta lasciando a riposo Franzè per non rischiare una inopportuna ricaduta dell’infortunio alla coscia. Turno di riposo anche per Bertucci, per evitare il rischio - viste le tre ammonizioni prese – di una diffida in previsione dell’incontro fondamentale contro il Mammola. In difesa dunque vengono schierati Tripodi, Gamo, Coda e Iozzo. Sulla mediana anche lo stesso Fortebuono preferisce fermarsi e dare spazio a Capone e De Caria, che insieme a Stingi e Carvelli vanno a formare i quattro di centrocampo. In attacco Zaffino ed il bomber Silipo.

Il Real parte bene e gestisce nel migliore dei modi il possesso palla per poi affondare il colpo appena la squadra ospite si scopre. All’8’ di gioco De Caria serve a Carvelli la palla dell’uno a zero, che vale il suo terzo goal stagionale. Il Galatro cerca di sfruttare la velocità dei suoi attaccanti, ma Iozzo e Coda svolgono il proprio compito nel migliore dei modi fermando tutti gli attacchi avversari. Al 17’ il Real Serra va vicino al goal con De Caria dopo uno schema su calcio d’angolo, ma la palla finisce di poco a lato. Al 22’ è Stingi a violare la porta del Galatro ma l’arbitro annulla giustamente per fuorigioco. Al 28’ il Real Serra realizza il 2 a 0: il bomber Silipo, dopo una combinazione con Zaffino, fa partire un tiro dal limite dell’area di rigore che si infila all’angolo alto della porta dove il portiere non può arrivare. Il primo tempo si chiude quindi sul 2 a 0.

Nel secondo tempo Coda lascia il posto al nuovo acquisto Randò, con De Caria che arretra in difesa. Al 50’ è Zaffino, con un buon colpo di testa, ad andare vicino al goal ma il portiere del Galatro non si lascia sorprendere. Il Galatro si fa vedere in avanti ma Pupo riesce a respingere il tiro dell’attaccante. Al 60’ esce tra gli applausi del comunale “La Quercia” Silipo, lasciando il posto a Tassone L. che appena entrato ha sui piedi la palla del 3 a 0, ma l’attaccante non riesce a sfruttare l’occasione calciando sopra la traversa. Al 65’ il centravante del Galatro sfiora un eurogol con un bellissimo tiro al volo dal limite che finisce sulla traversa. Al 68’ amnesia del portiere Pupo che concede una ghiotta opportunità al numero 9 del Galatro, che però sciupa malamente. Al 70’ Zaffino chiude i conti: su assist di Stingi stoppa la palla di petto e con un tiro al volo trafigge la porta del Galatro per il 3 a 0. La partita si chiude sul 5 a 0 con i successivi goal di Randò e ancora Zaffino. Nei minuti finali palo del Galatro.

Soddisfatto il D.g. Francesco De Caria: «Sono molto soddisfatto per come ha reagito la squadra dopo la sconfitta di domenica scorsa. Questa vittoria è importante sia per il morale che per la classifica. Buon risultato ma soprattutto bel gioco espresso. Ora ci aspettano tre partite fondamentali contro Mammola, Nicotera e Vigor Sant’Onofrio. Squadre che, guardando la classifica, possiamo definirle le nostre avversarie dirette nella lotta play off. Positiva la prestazione dei nuovi arrivati Randò e Silipo che, sono sicuro, daranno un importante contributo alla squadra. Chiudiamo l’anno con il migliore attacco e la migliore difesa del campionato e con molti rimpianti legati alla vicenda San Costantino e alle prime due giornate andate storte».

 

Risultati 11a giornata

  • GROTTERIA VS SPILINGA 3 – 3
  • HIERAX VS ALLARESE 2 – 4
  • JOPPOLESE VS MAMMOLA 1 – 3
  • REAL SERRA – GALATRO 5 – 0
  • ROMBIOLESE – NUOVA MILETO 5 – 2
  • VIGOR SANT’ONOFRIO – NICOTERA 1 – 3

 

Classifica

ROMBIOLESE 27

MAMMOLA 22

NICOTERA 18

VIGOR SANT’ONOFRIO 15*

REAL SERRA 15

ALLARESE 13*

HIERAX 10

NUOVA MILETO 8

GROTTERIA 7

REAL SPILINGA 7

GALATRO 6*

JOPPOLESE 0

*una partita in piùF.C.D. ROMBIOLESE 27
U.S. D. MAMMOLA 22
S.S.D. NICOTERA 18
A.S.D. VIGOR SANT ONOFRIO * 15
A.S.D. REAL SERRA 15
A.S. ALLARESE * 13
A.S.D. HIERAX 10
A.S.D. NUOVA MILETO 8
A.S.D. GROTTERIA 7
POL.D. REAL SPILINGA 7
S.S. GALATRO * 6
A.C.D. JOPPOLESE 0
* UNA PARTITA IN PIU

Pubblicato in SPORT

mini real serranuovoAncora tre partite per il giro di boa del girone F di seconda categoria. Incontro casalingo per gli uomini di mister Fortebuono dopo la pesante sconfitta di domenica scorsa contro il Real Spilinga. Il momento difficile pare non risparmi il Real neanche fuori dal campo di gioco: con il comunicato ufficiale n°45 del 19 dicembre 2013 la F.I.G.C. – Lega Nazionale Dilettanti delegazione provinciale di Vibo Valentia ha informato le società calcistiche che l’A.S.D. San Costantino Calabro è stata ufficialmente esclusa dal campionato di seconda categoria in corso. Tutte le società che avrebbero dovuto incontrare la squadra del San Costantino osserveranno quindi un turno di riposo e si informa altresì, che in ossequio all’art 53 - comma 3 delle N.O.I.F - considerato che l’esclusione è avvenuta nel girone di andata, tutte le gare in precedenza disputate non hanno valore per la classifica, che viene quindi riformulata senza tenere conto dei risultati ottenuti in precedenza nelle gare giocate dalla società esclusa. Ne deriva una forte penalizzazione per la squadra di Serra San Bruno che era uscita vincitrice dallo scontro a San Costantino, in un campo difficilissimo da espugnare. Dunque obbligo di vittoria domenica pomeriggio presso lo stadio comunale “La Quercia” di Serra San Bruno contro il Galatro. Per quanto riguarda la formazione appare difficile il recupero dell’estremo difensore Franzè, sostituito quindi in porta dal 1’minuto da Pupo. Assente Amato per infortunio, mentre Tassone e Gamo sono acciaccati. Per il resto tutti a disposizione del mister, incluso il nuovo arrivato Domenico Randò, acquisito in prestito dall’A.S.D. Serrese. Una pedina importante che darà sicuramente il suo contributo per tutto il proseguo della stagione.

Buone notizie arrivano dall’infermeria. Il fortissimo centravanti Andrea Maida sta meglio dopo il recente intervento. L’acquisto di maggior caratura dell’estate Real Serra potrebbe rientrare a disposizione di Mister Fortebuono già a Marzo e allenarsi al meglio per gli eventuali play off. Ma per ritornare nei primi posti della classifica occorrono vittorie e punti.

 

11^ Giornata Andata

Sabato 21 dicembre 2013 ore 14.30

GROTTERIA CALCIO - REAL SPILINGA

HIERAX - ALLARESE

Domenica 22 dicembre 2013 ore 14 :30

JOPPOLESE - MAMMOLA

REAL SERRA - GALATRO

ROMBIOLESE - NUOVA MILETO

VIGOR SANT’ONOFRIO - NICOTERA

Riposa : San Costantino Cal.

 

 

Pubblicato in SPORT
Martedì, 17 Dicembre 2013 11:00

Il Real Serra sconfitto a Spilinga per 3 a 1

mini real serra newIn Seconda Categoria, trasferta non indolore per il Real Serra che viene battuto sul campo del Real Spilinga per 3 a 1. La squadra del presidente Masciari rimedia una cocente sconfitta frutto della peggiore prestazione stagionale. Il Real Serra schiera Franzè tra i pali, al rientro dopo lo stop di domenica scorsa. I quattro di difesa sono Tripodi, Bertucci, Gamo e Coda. A centrocampo Iozzo, De Caria G., Fortebuono, e Carvelli. In avanti la coppia Zaffino-Stingi. Già a due minuti dal fischio d'inizio Franzé viene sostituito per infortunio e lascia il posto a Pupo. Al 10’ Tripodi sfrutta al meglio un calcio piazzato battuto da Fortebuono e mette la palla alle spalle del portiere avversario: 1 a 0 per il Real Serra. Ma a fare la partita è il Real Spilinga che schiaccia gli avversari nella propria metà campo. Al 20’ arriva infatti il pareggio del Real Spilinga. Al 25’ schema su calcio d’angolo con Fortebuono che mette la palla in mezzo, ma Zaffino non riesce a sfruttare al meglio una buona occasione. Al 30’ è Stingi a rendersi pericoloso dopo un’azione personale. Al 34’ Iozzo mette la palla al centro per la testa di Carvelli che schiaccia di testa ma trova la pronta risposta del portiere avversario. Al 39’ pasticcio al limite dell’area di rigore con la palla che arriva tra i piedi dell’attaccante del Real Spilinga che da pochi metri non sbaglia. Il primo tempo si chiude cosi sul risultato di 2 a 1 a favore della squadra di casa.

Nel secondo tempo Mister Fortebuono lascia il posto a Capone. Il Real Serra attacca ma il Real Spilinga respinge senza grossi sforzi. Al 55’ uscita sbagliata di Pupo e il centravanti avversario è lesto a sfruttare l’occasione. 3 a 1 per il Real Spilinga. Fortebuono toglie Gamo e mette in campo un’altra punta per cercare di raddrizzare il risultato. Secondo tempo molto brutto con eccessivi stop che di certo non fanno bene né al calcio né allo spettacolo. Al 70’ De Caria si divora una buona occasione da pochi metri. All’80’ è Tassone che va vicino al gol. Non succede niente di rilevante sino al 90’ quando l’arbitro chiude la partita.

Amareggiato il presidente Bruno Masciari: «Abbiamo perso un’ottima occasione per consolidare il nostro posto in classifica. Non so cosa sia successo ai miei ragazzi che non erano quelli pimpanti visti nelle ultime cinque partite di campionato. Martedì faremo un attenta analisi insieme al Mister Fortebuono e il Direttore Generale De Caria per capire che cosa non ha funzionato. Chiudiamo questa pagina e lavoriamo per preparare al meglio la partita di domenica contro il Galatro».

Per quanto riguarda le altre partite del turno: si chiude con la vittoria per 3 a 2 a favore degli ospiti il big match tra Mammola e Rombiolese che resta quindi capolista e allunga a più 8 dal Mammola che però deve ancora recuperare una partita. La Vigor Sant’Onofrio, forte del nuovo acquisto Michele Marturano, espugna Galatro con il risultato di 1 a 0 portandosi in terza posizione, superando quindi il Real Serra, ma con il turno di riposo ancora da scontare. Vince 3 a 0 lo Hierax a tavolino contro il San Costantino. In chiave salvezza l’Allarese supera per 3 a 1 la Joppolese e la Nuova Mileto rifila una cinquina al Grotteria.

RISULTATI E CLASSIFICA DELLA 10^ GIORNATA

ALLARESE JOPPOLESE 3 1
GALATRO SANT'ONOFRIO 0 1
MAMMOLA ROMBIOLESE 3 2
NUOVA MILETO GROTTERIA 5 0
REAL SPILINGA REAL SERRA 3 1
SAN COSTANTINO HIERAX N D (0-3 A TAVOLINO )
RIPOSA: NICOTERA 
CLASSIFICA:
F.C.D. ROMBIOLESE 24
U.S. D. MAMMOLA" 16
A.S.D. VIGOR SANT ONOFRIO * 16
S.S.D. NICOTERA " 15
A.S.D. HIERAX 13
A.S.D. REAL SERRA 12
A.S.D. SAN COSTANTINO CALABRO * 11
A.S. ALLARESE * 10
A.S.D. GROTTERIA 9
A.S.D. NUOVA MILETO 8
POL.D. REAL SPILINGA 7
S.S. GALATRO * 6
A.C.D. JOPPOLESE 3

Pubblicato in SPORT

mini serrese2013-2014Mancano ancora tante partite prima della fine delle ostilità. Ma dopo il successo di ieri, al "La Quercia" contro il Nicotera, lo possiamo dire tranquillamente: la Serrese ha messo una seria ipoteca sulla vittoria del campionato. I ragazzi di mister Amoroso, infatti, sono già a dieci punti di vantaggio sul San Calogero, attualmente secondo, quando siamo arrivati alla tredicesima giornata di campionato. Ieri pomeriggio, netta affermazione per Piccolo e compagni contro una squadra che - vedendo la posizione in classifica - sembrerebbe una delle concorrenti al salto di categoria. Il Nicotera, però, non ha potuto nulla contro la corazzata biancoblu, che si è imposta con il risultato finale di 4 a 1, grazie alle marcature di Valente (doppietta), Corsi e Di Siena. Dietro, il San Calogero guadagna una posizione in classifica, vincendo di misura contro il Real Pianopoli. In zona playoff, pareggio a reti inviolate tra Stilese e Nicastro, mentre il Campora fatica più del previsto per superare un buon Chiaravalle. Riportiamo, dunque, i risultati completi della tredicesma giornata e la classifica aggiornata

 

 

RISULTATI

Serrese  Nicotera  4 - 1
San Calogero Real Pianopoli 4 - 3
Campora  Chiaravalle 3 - 2
Stilese  Nicastro 0 - 0
Zungrese Gasperina 1 - 3
Fronti Piscopio 1 - 1
Badolato  Bivongi 0 - 0
Maida Terina 4 - 3

 

CLASSIFICA

SERRESE 32
San Calogero 22
Nicotera 20
Campora 19
Nicastro 19
Gasperina 18
Badolato 17
Piscopio 16
Real Pianopoli 16
Fronti 15
Stilese 14
Maida 14
Chiaravalle 13
Zungrese 8
Bivongi 8
Terina 5
Pubblicato in SPORT
mini real_serra_newDopo lo stop di domenica 1 dicembre causa maltempo, riparte il campionato di Seconda categoria. Il Real Serra ospita l’ASD Nuova Mileto domenica pomeriggio allo stadio comunale 'La Quercia'. In casa Real l’entusiasmo è alle stelle; in settimana, infatti, è arrivato il comunicato della Lega che concede la vittoria a tavolino per 0 – 3 per la partita sospesa negli ultimi minuti di gara contro il San Costantino, sul risultato di 1 a 0 per il Real Serra. Squadra del patron Bruno Masciari che vola, dunque, ora a quota 12 punti occupando la terza posizione in classifica dietro la Rombiolese e il Mammola e davanti al Nicotera a quota 10 punti. 4 vittorie consecutive per De Caria G. e compagni. Obiettivo domani i tre punti per continuare a mantenere i posti alti della classifica. L’ASD Nuova Mileto non ha iniziato al meglio questo campionato e al momento occupa la terz’ultima posizione a quota 5 punti e sicuramente venderà cara la pelle. Sul versante mercato, il Real Serra si è mosso per rafforzare la squadra e in settimana ufficializzerà gli acquisti.
Le partite del turno: 
 
GROTTERIA - CALCIO MAMMOLA Sabato 07.12.2013 
JOPPOLESE - SAN COSTANTINO 
CAL. NICOTERA - GALATRO Sabato 07.12.2013 
REAL SERRA - NUOVA MILETO 
ROMBIOLESE - ALLARESE 
VIGOR SANT’ONOFRIO - REAL SPILINGA 
RIPOSA: HIERAX
Pubblicato in SPORT
Pagina 5 di 9

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno