mini strade_anasIl 29 ottobre scorso, la sede regionale dell’Anas Spa ha diramato un comunicato stampa per ricordare agli automobilisti calabresi che “dal 15 novembre 2013 fino al 31 marzo 2014 vige l’obbligo di catene a bordo o pneumatici da neve”. Il provvedimento è scattato quindi dalla mezzanotte di oggi e vincola tutti i veicoli a motore che percorreranno i tratti delle stradi statali maggiormente a rischio di precipitazioni nevose o formazione di ghiaccio. Le strade del nostro comprensorio interessate dalla comunicazione sono: la SS182 “Delle Serre Calabre” (tra il km 43 e il km 73 del tratto Sorianello-Chiaravalle); la SS713 “Trasversale delle Serre” (tra il km 6 e il km 8 Ponte Scornari-Vazzano; tra il km 15 e il km 17 Viadotto Marino-Vallelonga; tra il km 18 e il km 27 Monte Cucco-Torre Ruggiero e tra il km 31 e il km 34 nel comune di Chiaravalle), oltreché la SS713dir e 713dirA “Di Serra San Bruno” per tutta la sua estensione. 
 
L’obbligo vincola anche la SS107 “Silana-Crotonese” (Paola-Crotone); la SS108 bis “Silana di Cariati” (Cuturelle-Lorica-Bocca di Piazza); la SS109 e la SS109bis “Della Piccola Sila” (rispettivamente tra il km 68 e il km 83 della Cafarda-Taverna e tra il km 0 ed il km 12 della Cafarda-Pentone); la SS177 “Silana di Rossano” (Camigliatelo-Cropalati); la SS179 e SS179dir “Del Lago Ampollino” (Spineto- Bocca di Piazza e Bivio Spineto-Albi); la SS283 “Delle Terme Luigiane” (tra il km 18 e il km 12 della Fagnano-Guardia Piemontese); la SS481 “Della Valle del Ferro” (tra il km 27 e il 31 della Oriolo-Castroreggio); la SS616 “Di Pedivigliano” (Colosimi-Altilia);  la SS660 “Di Acri”; la SS682 “Jonio-Tirreno” (tra il km 24 e il km 15 della Mammola-Cinquefrondi).
 
Sono quindi ben 56 i territori comunali, sparsi in tutta la Calabria, interessati dal provvedimento: Acri, Albidona, Amendolara, Aprigliano, Argusto, Caccuri, Castroreggio, Celico, Chiaravalle Centrale, Cinquefrondi, Colosimi, Cosenza, Fagnano Castello, Fossato Serralta, Francica, Gerocarne, Longobucco, Luzzi, Mammola, Maranise, Martirano, Melicucco, Motta Santa Lucia, Oriolo, Parenti, Pedivigliano, Pentone, Petrizzi, Polistena, Rende, Rocca Di Neto, Rovito, San Fili, San Gregorio Ippona, San Lorenzo Del Vallo, San Marco Argentano, Serra San Bruno, Simbario, Sorianello, Soriano Calabro, Spadola, Spezzano Albanese, Spezzano Piccolo, Tarsia, Taverna, Torre Di Ruggiero e Vazzano. 
 
L’obbligo sarà ricordato con apposita segnaletica stradale ed avrà validità anche oltre i periodi indicati dall’Anas se le perturbazioni nevose o formazioni di ghiaccio si verificheranno anche oltre il 31 marzo prossimo. Ai trasgressori sarà comminata una multa da 78euro.
Pubblicato in CRONACA

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno