Sono stati resi noti nel corso di una conferenza stampa tenutasi alle 12, presso i locali della Procura della Repubblica di Vibo Valentia, alla presenza del procuratore capo, Mario Spagnuolo, i dettagli dell'operazione portata a termine stamane dagli agenti del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di finanza di Vibo, i quali hanno tratto in arresto sei persone accusate, a vario titolo, di bancarotta fraudolenta e documentale.

Pubblicato in CRONACA

È in corso, tra Calabria ed Emilia Romagna, un’operazione del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di finanza di Vibo Valentia che, in esecuzione di un’ordinanza del gip del Tribunale di Vibo Valentia, sta eseguendo sei ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti indagati per i reati di bancarotta fraudolenta e bancarotta documentale, scaturiti da un’indagine delegata dalla Procura di Vibo Valentia sul fallimento di una società - il "Blue Paradise" di Parghelia, della famiglia Comerci - operante nel settore della gestione di strutture turistico alberghiere nella Costa degli Dei. 

Pubblicato in CRONACA

 

 

mini condare_callipoSuccesso pesantissimo per la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. I giallorossi di coach De Giorgi hanno, infatti, espugnato Reggio Emilia con un netto 0-3. I tre punti consentono ai giallorossi di issarsi in solitario sulla vetta della classifica con 14 punti. Buona prova corale del gruppo, ma squadra trascinata da un superlativo Vedovotto (18 punti, 3 muri, 2 ace e percentuali da sballo in ricezione) e da un solidissimo Cesarini (sicuro in ricezione, esplosivo in difesa). 


LA CRONACA DEL MATCH

PRIMO SET – Luca Cantagalli, tecnico della Conad Reggio Emilia, schiera capitan Guemart al palleggio, Tondo opposto, Benaglia e Giglioli al centro, Kody e Bertoli di banda, libero Catellani. Formazione tipo per coach De Giorgi con Sintini in regia, Gavotto opposto, Forni e Presta al centro, Vedovotto e Zanuto in posto 4, Cesarini libero. Nelle prime fasi del parziale regna l’equilibrio, ma Reggio Emilia è pimpante soprattutto con Bertoli e trova il break portandosi sull’8-6. I giallorossi però rispondono subito e a muro trovano la chiave di volta che li proietta con un break di 0-4 sull’8-10. La Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia è guidata dal ritorno in campo dal riposo tecnico da uno scatenato Vedovotto che mette a segno pregevoli colpi in attacco e allunga il solco con l’ace che vale l’11-16. Gli emiliani però non si disuniscono e provano a ricucire il distacco portandosi a due lunghezze dai calabresi e fallendo con Giglioli l’assalto a -1. Fallito questo tentativo, i giallorossi ritornano a macinare gioco e chiudono la pratica 18-25.

SECONDO SET – Si gioca punto a punto e nel frattempo Tiozzo rileva in banda Matteo Bertoli. Il martello veneto sigla l’ace dell’8-7 per Reggio Emilia, ma al riposo tecnico la Tonno Callipo è avanti 11-12. Il break arriva sul 14-16 dopo l’attacco errato di Kody. Guemart tiene aperti i giochi con l’ace che vale il 17-17. Ma i padroni di casa commettono troppi errori e Forni e compagni sono bravi ad approfittarne e ad operare buone trame di gioco in contrattacco: arriva il break del 18-20, i giallorossi allungano ancora e chiudono con Gavotto 21-25.

TERZO SET – Senza storia il terzo set con la Tonno Callipo che pigia sull’acceleratore costringendo Cantagalli a chiamare time-out sul 3-6. Nel frattempo il tecnico reggiano avevo giocato la carta Bucaioni al palleggio, ma i ragazzi di De Giorgi allungavano a muro (5 blocks nel terzo parziale) portandosi sul 3-10 e arrivando al massimo vantaggio di 10 lunghezze. Partita senza storia e vittoria sul velluto 14-25 dopo l’errore dai 9 metri della Conad e successo (il quinto consecutivo) con il punteggio di 0-3

IL TABELLINO

CONAD REGGIO EMILIA – TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA 0-3 (18-25, 21-25, 14-25)

CONAD REGGIO EMILIA: Della Corte 2, Bertoli 5, Guemart 1, Tiozzo 7, Tondo 8, Bucaioni 1, Kody 11, Benaglia 6, Giglioli 3, Allesch, Catellani (L). Non entrati: Di Franco, Morgese (L2). All. Cantagalli
TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Sintini 4, Cesarini (L), Korniienko 1, Marchiani, Korzenevics, Forni 3, Vedovotto 18, Zanuto 7, Sardanelli (L2), Gavotto 13, Presta 3. Non entrati: Medic, Feroleto. All. De Giorgi
ARBITRI: Pristerà e Venturi
NOTE: Durata set: 24’, 27’, 21’. Tot.: 72’

Pubblicato in SPORT

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno