mini nicolaAdamoL'indagine su una presunta tangente di 2,4 milioni di euro per il parco eolico di Isola Capo Rizzuto ha fatto scattare il sequestro dei beni nei confronti dell'ex vicepresidente della Giunta Regionale di centrosinistra, Nicola Adamo. Il provvedimento, disposto dal Gip di Catanzaro Livio Sabatini, è arrivato sulla scorta dell'inchiesta condotta dal sostituto procuratore Carlo Villani. Secondo l'accusa una parte della "mazzetta" (792mila euro) sarebbe stata effettivamente versata. E sarebbe proprio Adamo, in quel periodo vice di Agazio Loiero, colui che avrebbe tirato le fila della presunta struttura criminale, potendo contare sulla fedeltà di persone con incarichi amministrativi di rilievo all'interno della Regione Calabria. Il Gip, dunque, ha disposto il sequestro di beni per equivalente, ritenendo fondate le accuse della Procura. Il provvedimento ha riguardato anche gli altri componenti della "struttura", presunti sodali di Adamo nel favorire "i privati corruttori"

Pubblicato in POLITICA

mini agazio_loiero_mpaAll’indomani della cocente sconfitta delle regionali 2010, surclassato dal “giovane emergente” Giuseppe Scopelliti, l’onorevole Agazio Loiero sbatté bruscamente la porta in faccia al Partito Democratico che - dopo averlo ricandidato - lo aveva esplicitamente accusato di essere il vero responsabile della disfatta regionale. Loiero rispose abbandonando il Pd in aperta polemica con il segretario nazionale Bersani per la “pessima gestione commissariale del partito in Calabria”. Il buon Agazio si trasferì allora nell’Mpa accolto con entusiasmo da Raffaele Lombardo. Oggi qualcosa inizia ad andare storto.

Pubblicato in LO STORTO

Il Vizzarro.it - quotidiano online
Direttore responsabile: Sergio Pelaia.
Redazione: Salvatore Albanese, Alessandro De Padova, Bruno Greco.

Reg. n. 4/2012 Tribunale VV

redazione@ilvizzarro.it

Seguici sui social

Associazione "Il Vizzarro”

via chiesa addolorata, n° 8

89822 - Serra San Bruno